Stone Town, il quartiere dai diversi stili architettonici

Se avete intenzione di organizzare una vacanza in un posto incontaminato, in un paradiso terrestre ricco di storia, arte e cultura, Zanzibar potrebbe fare al caso vostro.

Posta nella Repubblica Unita della Tanzania, Zanzibar offre ai propri visitatori: sole, mare, spiagge color latte e un paesaggio tropicale dai mille colori. La capitale, Zanzibar City si caratterizza per il mix di culture al suo interno. Emblematica è Stone Town, la parte vecchia della città, capolavoro architettonico al centro del patrimonio storico-artistico della capitale. Stone Town ha al suo interno un mix di stili architettonici che la rendono unica nel suo genere. Porte di legno decorate e intagliate con motivi islamici o indiani, costruzioni in pietra corallina, da cui deriva il suo nome che significa “città di pietra”, balconi a veranda e baraza, ossia panche a ridosso del muro esterno delle abitazioni, costruite sia per socializzare sia per permettere il passaggio a piedi durante la stagione delle piogge, sono gli elementi identificativi di questo patrimonio storico-artistico.

Da alcuni anni si registra un cedimento dell’architettura della città, a causa anche della fragilità della pietra utilizzata, per questo Stone Town è stata dichiarata patrimonio dell’umanità dall’UNESCO e rappresenta un luogo di grande interesse culturale, grazie anche alla presenza di edifici storici e musei che attraggono i turisti da ogni parte del mondo.

Per scoprire il patrimonio storico-artistico conservato all’interno della città e godere delle spiagge cristalline, non aspettate ancora. Scegliete i voli Air Italy per Zanzibar.

 

Fonte immagine: wikimedia.org