Visitare Isola Brava, Capo Verde: escursioni tra i fiori

È la più piccola tra le isole abitate dell’arcipelago di Capo Verde, ma è un gioiello imperdibile per tutti coloro che sono alla ricerca di una vacanza nella natura e nella tranquillità di un luogo al di fuori dei percorsi turistici più battuti. È l’isola di Brava, l’isola dei fiori, e promette spettacoli a ogni visitatore tra le sue coste e il suo entroterra.

Dove si trova l’isola di Brava

Come si è detto, è la più piccola isola abitata di Capo Verde e si trova a sud-ovest dell’arcipelago. È anche la più esterna delle isole sottovento. Si caratterizza per la sua morfologia montuosa e dalle sue coste frastagliate.

Cosa vedere sull’isola di Brava

Nova Sintra – Capoluogo di Brava, conta circa 1.500 abitanti. Durante una visita a quest’isola di Capo Verde, il tour dell’incantevole cittadina è dovuto. Da non perdere: la casa museo di Eugénio Tavares (poeta capoverdiano), la chiesa cattolica, il centro della città e la Rua da Cultura (dove ammirare l’architettura coloniale portoghese) e il punto panoramico Santa Maria (in omaggio alla caravella di Colombo). Già nell’abitato di Nova Sintra, grazie ai suoi giardini rigogliosi, è possibile capire la ragione dell’appellativo guadagnato da Brava: quello di isola dei fiori.

Fajã de Agua – Un piccolo villaggio e relativo porto sulla costa nord ovest di Brava e a 4 chilometri da Nova Sintra. Passeggiando fino a Sorno si potrà godere di incantevoli viste e affacci sul panorama offerto dall’isola.

Nossa Senhora do Monte – Santuario di Brava.

Albero del drago – Una rara pianta secolare che può essere ammirata a Nova Sintra.

I fiori – Le aree verdi di Brava sono un infinito tappeto di fiori che vivacizzano l’atmosfera dell’isola e arricchiscono la sua aria con fragranze incredibili.

La morna – Quella della morna è una maternità che Brava si contende con Boa Vista. È una musica che nasce dal sincretismo tra i ritmi dell’africa e le melodie portoghesi. Tipico strumento della morna è il covaquinho: una chitarra di piccole dimensioni e di sole quattro corde.

Escursione a Fonte de Vinagre – Una passeggiata tra le coltivazioni a terrazze e un’immersione nella natura selvaggia dell’isola.

Spiagge solitarie e incontaminate – La costa di Brava è frastagliata e spesso inaccessibile. Ma è anche ricca di spiagge e calette solitarie, riparate dai venti, in cui la balneazione è all’insegna del relax.

Dopo aver preso appunti su tutto ciò che c’è da vedere durante una visita all’isola di Brava, il viaggio verso questo paradiso inizia con la prenotazione del vostro volo per Capo Verde.

 

 

Fonte immagine: By Ingo Wölbern (Own work) [Public domain], via Wikimedia Commons