Sharm El SHeikh: una guida alle spiagge più belle della località

Spiagge, mare, cultura (e cibo). Queste sono le prime cose che vengono in mente quando si pensa a Sharm El Sheikh: una città unica, con un notevole background storico e meta di milioni di turisti ogni anno grazie alle meraviglie, naturali e non, che ha da offrire.

Sabbia dorata e mare cristallino rendono la città una destinazione ottima per chi ha voglia di passare qualche giorno all’insegna di sdraio e ombrellone. Ma quali sono le spiagge più belle di Sharm El Sheikh?

  • Naama Bay. La più celebre e anche la più affollata spiaggia. Questa zona rappresenta uno dei centri nevralgici della città, con una meravigliosa barriera corallina e tantissimi villaggi turistici. Molti i punti in cui fare immersioni e snorkeling per ammirare i fondali mozzafiato.
  • Main Beach. Si trova nel parco nazionale di Ras Mohammed, un’area naturale protetta, ed è una delle più visitate di Sharm El Sheikh. Acqua incredibilmente trasparente e sabbia bianca: questa spiaggia però non risulta particolarmente indicata per i bambini a causa del mare che diventa profondo dopo pochi metri.
  • Bereika Beach. Si trova a sinistra dell’ingresso del parco di Ras Mohammed ed è l’ideale per chi vuole passare una giornata nella natura incontaminata pur senza l’affluenza delle spiagge più famose di Sharm El Sheikh.
  • Khashaba Beach. Sita sempre all’interno del parco di Ras Mohammed, è una spiaggia stretta, con sabbia fine e acqua trasparente. È considerata una delle migliori della città.
  • Ras Um Sid. Una delle pochissime, se non probabilmente l’unica, spiaggia libera di Sharm El Sheikh in quanto la maggior parte sono possedute dai resort che si trovano in città. È anche un importante centro di immersioni ed è molto vicino al porto turistico.

Queste erano alcune delle più belle spiagge di Sharm El SHeikh. Siete ancora indecisi sulla meta delle vostre vacanze estive? Volate con Air Italy e prenotate il vostro volo per Sharm El Sheikh.