Repubblica Dominicana con la famiglia: 10 attrazioni per bambini da non farvi mancare

Un viaggio nella Repubblica Dominicana è sicuramente un’esperienza indimenticabile per i bambini. Dopo un lungo viaggio in aereo, ci si ritrova catapultati nelle fantastiche atmosfere dei Caraibi, terra di pirati e di tante cose da scoprire, da fare e da gustare.

Grazie alle offerte di ricezione assolutamente a misura di bambini (non è difficile trovare hotel e resort baby-friendly), 16 parchi nazionali, una straordinaria varietà di panorami e un’infinità di spiagge per tutti i gusti, chi sceglie questa meta può essere certo di una cosa: i bambini potranno trascorrere una straordinaria vacanza in un parco avventura grande quanto tutta l’isola.

Per aiutare le famiglie che stanno organizzando la vacanza in Repubblica Dominicana con i piccoli al seguito, ecco una selezione di 10 attrazioni immancabili da includere nell’itinerario per rendere ancora più speciale il viaggio.

Parchi divertimento e acquari

Aquamundo Sambil (Santo Domingo)– Nel centro commerciale Sambil, ecco un’occasione da non perdere per soddisfare l’insaziabile curiosità dei bambini nei confronti del mondo animale. Qui la scoperta delle specie marine è un gioco, grazie all’accattivante tematizzazione delle sale e lo spettacolare tunnel-acquario. Per scoprire tutte le informazioni su questa attrazione, visitate il sito web.

Ocean World Adventure Park (Punta Cana) – In questo parco, a dare spettacolo sono loro: gli animali. Il parco dà la possibilità di incontri ravvicinati con alcune tra le più simpatiche specie tropicali. Il sito del parco lo trovate qui.

Sirenis Aquagames (Punta Cana)Parco acquatico di modeste dimensioni, che offre piscine, scivoli e zone ristoro per i bambini e i loro genitori. Il sito web ufficiale lo trovate qui.

Musei

ChocoMuseo (Santo Domingo, Punta Cana) Per bambini (e non solo) più golosi: qui è possibile scoprire tutti i segreti del cioccolato dominicano. Una visita che non sarà priva di degustazioni. Qui tutte le indicazioni per organizzare la visita.

Luoghi da vedere

Alcazar de Colon – Per scoprire di più su questo edificio voluto dal figlio di Cristoforo Colombo (una delle prime costruzioni del territorio americano) leggete qui.

Escursioni e spiagge

Parco Los Tres Ojos (Santo Domingo) – È un parco nazionale che offre l’esplorazione di tre grotte di origine calcarea, con stallatiti, stalagmiti e sorgenti

Cascate di Damajaqua (Puerto Plata) – Ben 27 cascate raggiungibili dopo un safari in fuoristrada (il modo migliore per arrivare nell’area con bambini al seguito). Non dimenticate di portare con voi costume e asciugamano per un bagno nelle piscine create dalle cascate.

Cabarete El Choco National Park (Puerto Plata) Un monumento nazionale fatto di natura: 77 chilometri quadrati di giungla, foresta e grotte. Offre un’occasione di escursione a piedi a misura di famiglia.

Boca Chica – Una tra le più belle e apprezzate spiagge della Repubblica Dominicana. Per scoprire di più su questa attrazione, leggete qui.

Samanà – Per i bambini, i ragazzi e gli adulti appassionati dei grandi cetacei marini, questa è una meta imperdibile. Nella baia di Samanà, santuario marino, è il tempio del whale watching.

Sport

Cabarate – Se i vostri bambini sono oramai ragazzi (dai 10 anni in su) e hanno voglia d’imparare qualche sport acquatico, Cabarate è la meta ideale. Windsurf e kitesurf sono le specialità di quest’area.

Jarabacoa (La Vega) – Gli amanti di equitazione potranno provare un’escursione in un’area naturalistica di particolare bellezza. I ragazzi più scatenati potranno indossare caschetto e giacca di salvataggio, impugnare un remo e affrontare le rapide del Yaque del Norte in rafting.

 

Se avete abbastanza spunti per la vostra vacanza con bambini in Repubblica Dominicana, il vostro viaggio inizia da qui.