10 quartieri di New York da non perdere assolutamente

Un viaggio tra 10 quartieri di New York, per soddisfare la curiosità tipica di chi parte in cerca di nuovi orizzonti e culture da scoprire: 11 luoghi differenti l’uno dall’altro dove assaporare le tante sfumature della vita della grande mela, crogiolo di popoli, stili architettonici, tradizioni e stili di vita. Con i voli Air Italy, partire non è mai stato così semplice.

Il vostro viaggio sta per cominciare, appuntate questi consigli.

  1. Brooklyn Heights: questo quartiere fa parte del distretto di Brooklyn, uno dei più grandi e popolosi della grande metropoli. Mattoncini rossi, locali raffinati ed ampi spazi verdi fanno da cornice a questa zona, da cui è possibile godere un meraviglioso profilo dei grattacieli di Manhattan.
  2. Nolita: un quartiere con un’atmosfera piacevole e familiare. Un luogo ricco di bar, caffetterie e ristorantini dove gustare ottimi dolci, in particolare cheesecake e passeggiare tra le piccole strade piene di negozi dall’animo shabby chic.
  3. Red Hook: aria di mare, di porto, di passato commerciale si respira in questo quartiere, oggi preso di punta da numerosi artisti e creativi, con la voglia di dargli nuova vita e destinazione.
  4. Hell’s Kitchen: si tratta di un quartiere che sta cambiando il suo assetto e la sua personalità, rimanendo però sempre al centro di svago e attività di qualunque tipo. Molto vicino alle vie di Broadway e alla tranquillità di Central Park.
  5. Harlem: tra i quartieri di New York da vedere, Harlem rappresenta il cuore pulsante della cultura afroamericana, del jazz e della musica Gospel. Partecipate ad una messa cantata per vivere un’esperienza unica!
  6. Soho: la patria degli amanti dello shopping, di chi vuole scovare i posti più cool, dove acquistare gli abiti più irriverenti che segnano il ritmo della moda.
  7. Greenwich Village: l’energia di questo quartiere e in particolare della vita notturna rende questo posto adatto per chi ha voglia di vivere la città un tantino sopra le righe, tra bar e locali che attirano in particolare studenti e artisti.
  8. Upper East/West Side: elegantissime zone che costeggiano Central Park, punto di riferimento di gente altolocata, hotel sfarzosi, boutique di grande classe.
  9.  China Town: un crogiolo di culture, non solo quella cinese, dove gustare ottimi piatti della tradizione orientale e perdersi tra gli infiniti vicoli e strade.
  10.  Fort Green: un quartiere tranquillo dove ritrovare un senso di familiarità e tranquillità. Negozi biologici, mercatini e locali dall’aspetto informale vi aspettano per una gradevola accoglienza.

Organizzate il vostro itinerario segnando i quartieri di New York che  meritano di essere attraversati e volate per godere del vostro tempo libero nel modo migliore possibile.