Cosa vedere a Nuova Delhi: i 10 luoghi di interesse da scoprire (II parte)

Continuiamo il nostro viaggio alla scoperta di cosa vedere a Nuova Delhi. Nella vi abbiamo descritto meraviglie della capitale indiana come i giardini di Lodhi e il tempio del Loto Bahai: proseguiamo ora con altri 5 imperdibili tappe da scoprire in questa incredibile città.

6 – Forte Rosso di Delhi

Il Forte Rosso noto come Lal Qila, è il monumento più famoso di Delhi. Situato nella Vecchia Delhi, a pochi passi dall’affollato mercato di Chandni Chowk, è una possente testimonianza degli imperatori Mughal che governarono l’India. Le sue mura, che si estendono per oltre due chilometri, furono costruite nel 1638 per tenere fuori gli invasori sikh e gli inglesi. Oggi l’intera struttura, che comprende diverse sale e moschee – è oggi uno dei patrimoni dell’Unesco di Delhi.

7 – Tomba di Humayun

Altro monumento tutelato come Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco, la tomba di Humayun è stata la principale fonte d’ispirazione per la creazione del celeberrimo Taj Mahal di Agra. Costruita nel 1570, la tomba ospita le spoglie del secondo imperatore Mughal. Quella di Humayun è il primo esempio di architettura monumentale dell’era Mughal ad essere costruita in India. La tomba fa parte di un complesso più grande che si trova non lontano dagli splendidi giardini di Lodhi.

8 – Minareto di Qutab

Il minareto di mattoni più alto del mondo si trova a Nuova Delhi ed è uno dei più mirabili capolavori dell’architettura dell’epoca indo-islamica. Costruito nel 1206 in arenaria rossa, è alto più di 72 metri e caratterizzato da iscrizioni e rilievi che riportano alcuni versetti tratti dal Corano. Qutub Minar è oggi uno dei patrimoni mondiale dell’Unesco di Nuova Delhi.

9 – Tempio di Akshardham

Costruito nel 2005, questo moderno complesso realizzato per accogliere i fedeli della religione indù è una delle cose assolutamente da vedere a Delhi. L’elaborata architettura in pietra rosa e marmo bianco e le ricchissime decorazioni realizzate all’interno del santuario lasciano a bocca aperta. Inoltre, il complesso comprende vasti e splendidi giardino, pieni di sculture e specchi d’acqua in cui organizzare un giro in barca. Per raggiungere il tempio di Akshardham, prendete la metropolitana di Delhi verso la stazione omonima.

10 – Gandhi Smriti e memoriale Raj Ghat

Un viaggio a Nuova Delhi non può essere compiuto senza una tappa nei luoghi che raccontano la storia di una delle più importanti personalità nella storia indiana: il Mahatma Gandhi. Raj Ghat è il mausoleo che custodisce le spoglie del politico fautore della lotta non violenta. Gandhi Smriti è invece il luogo dove il “padre della nazione” fu assassinato il 30 gennaio 1948.

Queste sono alcune delle cose più importanti da vedere a Nuova Delhi. Non perdetevi i nostri consigli di viaggio e preparatevi a viaggiare verso la capitale indiana approfittando delle offerte sui voli per Nuova Delhi di Air Italy.