Mumbai in due giorni: itinerario veloce alla scoperta della città

Visitare Mumbai in due giorni è un’impresa complicata ma non impossibile. La capitale finanziaria dell’India e sede dell’industria cinematografica di Bollywood è una città dalle mille sfaccettature e ricca di contrasti, dai grattacieli ultramoderni alle slum più popolate d’Asia. Ecco un itinerario che vi porterà a conoscere in soli due giorni il meglio che la città ha da offrire.

Primo giorno

Dopo l’arrivo a Mumbai e la sistemazione in hotel, cominciate ad avvicinarvi alla cucina indiana con un pranzo al Leopold Café sulla Colaba Causeway, probabilmente il ristorante più famoso di Mumbai. In attività dal 1871, è una vera e propria istituzione con il suo mix di cucina indiana e continentale e l’atmosfera informale e rilassata.

La tappa successiva è il mercatino ambulanti di Colaba, un luogo popolare dove acquistare prodotti di ogni tipo, come bigiotteria, vestiti, scarpe, artigianato, libri, prodotti ayurvedici e incenso. In alternativa, passeggiate nel suggestivo quartiere Art Deco di Colaba per scoprire alcune delle boutique più lussuose della città. Raggiungete la pittoresca Strand Promenade di Colaba, che si affaccia sul mare, fino al Gateway of India, uno dei monumenti più importanti della città. Soffermatevi per un tè alla Sea Lounge del Taj Mahal Tower Palace, la sala da té dello storico hotel regale inaugurato nel 1903 che  offre suggestive viste sul porto di Mumbai.

Prendere un taxi su Marine Drive in direzione di Chowpatty Beach per godervi il tramonto su una delle più famose spiagge di Mumbai. Infine recatevi a Kala Ghoda, nella zona del Forte, per apprezzare questo affascinante quartiere artistico ricco di bei negozi di artigianato aperti fino a tardi. A cena provate i migliori ristoranti del quartiere come il Khyber o il Trishna. Nelle vicinanze, a Colaba, ci sono alcuni ottimi ristoranti raffinati che servono cucina internazionale come l’Indigo, il Cafe Mondegar o il The Table.

Secondo giorno

Recatevi in centro per un tour dei  tour dei luoghi più significativi come il vibrante mercato dei fiori di Dadar, le lavanderie a cielo aperto di Dhobi Ghat e gli edifici storici britannici come il Prince of Wales Museum o la stazione di Chhatrapati Shivaji Terminus, ma anche il Sassoon Docks per ammirare i pescherecci che rientrano nel porto. Non perdetevi una visita al Museo del re Shivaji (Chhatrapati Shivaji Maharaj Vastu Sangrahalaya), il più importante museo della città. A pranzo recatevi ancora nel quartiere di Kala Ghoda per apprezzare la cucina del Bake House Cafe o al ristorante Gaylord.

Nel pomeriggio recatevi a Banganga Tank, la piscina per le abluzioni più antica di Mumbai che si trova a Walkeshwar Road, nel comprensorio del tempio di Malabar Hill. Da qui, recatevi al Chor Bazaar, il mercato di ladri di Mumbai in Mutton Street che vanta più di 150 anni di storie e vende ancora antiquariato e vintage di ottima qualità.  Fate tappa anche al museo più antico della città, il Dr. Bhau Daji Lad, che ospita il patrimonio culturale della città. Infine, ammirate il panorama della città dal 34 ° piano  dell’Hotel Four Seasons all’Aer Bar.

Per cena intrattenetevi nell’area di Kamala Mills del Lower Parel, una zona industriale riqualificata che rappresenta oggi l’area gastronomica più alla moda di Mumbai. Tra i ristoranti consigliati ci sono il Bombay Canteen o il Farzi Cafe che servono un’ottima cucina indiana contemporanea.

Il nostro tour di Mumbai in 2 giorni si conclude così. Se ancora non avete ancora acquistato il biglietto, non perdetevi le offerte sui voli per Mumbai di Air Italy.