Cosa vedere nei dintorni di Mumbai: 10 luoghi di interesse nel Maharashtra (II parte)

Proseguiamo il nostro viaggio alla scoperta delle meraviglie della regione del Maharashtra. Dalle spiagge incantevoli del Konkan alla natura incontaminata di Matheran, alla storia millenaria dei templi del Deccan, la lista delle cose da vedere nei dintorni di Mumbai non si è certo conclusa con le proposte che vi abbiamo segnalato nella . Ecco altre 5 tappe da non perdere.

6 – Isola di Elephanta

Al largo di Mumbai – a soli 10 km ad est dal lungomare di Marine Drive – l’isola di Elephanta offre un’evasione nel verde della natura e un viaggio nella suggestiva storia dell’India. Dichiarate patrimonio dell’umanità dall’Unesco insieme  quelle di Ajanta ed Ellora, le grotte di Elephanta nascondono capolavori dell’arte buddista datate il V e l’VIII secolo d.C. come l’imponente grotta dedicata a Shiva. All’esterno, domina la natura: le grotte sono immerse in una rigogliosa foresta con alberi di mango, tamarindo, karanj e palme. Da non perdere anche i placidi paesaggi delle risaie.

7 – Parco nazionale di Tadoba

La più importante riserva naturale del Maharashtra si trova all’estremo oriente della regione, ma una tappa in questo parco è davvero imperdibile. Tadoba è una delle poche riserve indiane dove è possibile ammirare la tigre del Bengala in libertà. Ma la riserva ospita anche altri mammiferi, tra cui leopardi, orsi, scimmie, lo zibetto indiano, cervi, tasse e coccodrilli di palude, un tempo diffusi in tutto il Maharashtra.

8 – Lonavala

A circa 100 km a sud-est di Mumbai, a metà strada tra l’ex Bombay e Pune, Lonavala è famosa per i suoi magici paesaggi collinari – con laghi, valli, dighe e cascate immersi in foreste lussureggianti – che sono apparsi in molti film di Bollywood. Lonavla, dunque, è una tappa da non perdere per gli escursionisti e gli amanti dell’avventura, che possono esplorare le numerose grotte e raggiungere  a piedi le suggestive fortezze collinari di Lohagad, Tungi e Visapur.

9 – Palazzo di Shaniwar Wada

Costruito nel 1732, Shaniwar Wada è stata fino al 1818 la dimora dei Peshwa e sede dell’impero Maratha. L’imponente fortino divenne in seguito il centro della politica indiana nel XVIII secolo fino a che un incendio, nel 1828, devastò  parte del palazzo. Oggi, con i suoi splendidi giardini, è una delle principali attrazioni da visitare nei dintorni di Pune.

10 – Lago di Lonar

Situato nel distretto di Buldhana il lago di Lonar è un’area naturale tra le più incontaminate del Maharashtra, che ospita un’ampia gamma di vita vegetale e animale ed è stato dichiarato Riserva Naturale. Il lago si trova all’interno di un enorme cratere, creato durante il Pleistocene dall’impatto di un meteorite che, a causa della particolare composizione geologica delle sue rocce, rende le acque alcaline. Intorno al lago sono 15 affascinanti templi buddisti risalenti a più di 1250 anni fa.

Il nostro viaggio alla scoperta dei maggiori luoghi di interesse della regione del Maharashtra si conclude qui. Non perdetevi l’opportunità di scoprire le meraviglie nei dintorni di Mumbai: prenotate subito uno dei voli in offerta per l’India di Air Italy.