Lago Retba, tutti i perché e i come del Lago Rosa del Senegal

Chi amasse viaggiare alla scoperta di spettacoli naturali, troverebbe nel Lago Rosa una meta di sicuro interesse. Il nome ufficiale è lago Retba, si trova nel Senegal, a 30 chilometri da Dakar. Ma la caratteristica colorazione di questo specchio d’acqua della penisola di Capo Verde gli ha imposto il nome con il quale è divenuto famoso in tutto il mondo e oggetto di tante fotografie aeree molto suggestive.

Il Lago Rosa è diffusamente noto anche grazie al Rally Dakar, il cui tracciato ha spesso scelto il Retba come tappa conclusiva della competizione.

La domanda che in molti si pongono è più che legittima: cos’è che colora le acque del lago Retba? Perché rosa? La risposta è piuttosto semplice: il bacino ospita una quantità rilevante di Dunaliella salina, una micro-alga che produce un pigmento di colore rosso tenue.

L’aver scoperto il perché del suo colore rosa, ci porta a individuare un’ulteriore caratteristica del lago Retba del Senegal. Infatti la Dunaliella salina, come s’intuisce dal suo nome scientifico, vive nelle acque ad alta concentrazione salina. Caratteristica che condivide con il Mar Morto.

È consigliabile visitare il Lago Rosa durante la stagione secca (da novembre a giugno), quando l’esposizione al sole fa aumentare la produzione di pigmento e l’effetto è ancora più spettacolare. Per scattare la foto ricordo perfetta, si consiglia di attendere il momento in cui il sole è allo zenit.

Come raggiungere il lago Retba? Da Dakar, capitale del Senegal, partono tour organizzati per un’escursione del lago. Per chi volesse godere della sua vista per più giorni può usufruire delle diverse strutture alberghiere nate attorno alle sue coste. Per raggiungere Dakar, invece, scegliete i voli Air Italy.

Il Lago Rosa non è l’unica meraviglia nei dintorni di Dakar. Con la nostra guida: 11 cose vedere in Senegal scoprirete tutto ciò che c’è da visitare in questo Paese.

 

Fonte immagine: wikipedia.org