India fai da te: tutto quello che c’è da sapere

Primo viaggio in India? Se state pianificando vacanza in India fai da te, alcuni consigli essenziali degli esperti vi aiuteranno a divertirvi anche da soli in questa destinazione impegnativa, ma decisamente magica. Ecco le informazioni necessarie per pianificare il viaggio.

Quanti giorni di soggiorno?

Cominciamo col chiarire la durata minima per un soggiorno: quanti giorni sono necessari per organizzare un viaggio in india? Per una prima volta sarebbe ideale almeno un mese di vacanza, ma anche con sole 2 settimane a disposizione potrete avere un assaggio della magia dell’India.

Pianificate almeno due notti di permanenza per ogni luogo che visitate e tracciate un itinerario approssimativo che comprenda alloggi e trasporti, ma evitate di organizzare ogni dettaglio del viaggio per lasciare spazio anche ad un po’ di sana avventura.

Cosa vedere?

Per scegliere l’itinerario migliore per il vostro viaggio, affidatevi ai nostri consigli sui monumenti indiani da non perdere e su tutto ciò che c’è da vedere in India.

Tour organizzati o fai da te?

Questo dipende dalle vostre esigenze: se volete godervi un viaggio senza troppi pensieri, potete scegliere un tour organizzato – o arruolare occasionalmente una guida locale – oppure affidarvi solamente alle vostre forze per esplorare il Paese.

Documenti necessari per il viaggio

Muovetevi in anticipo per avere tutti i documenti necessari per il vostro viaggio in India. Ricordiamo che per viaggiare nel Paese sono indispensabili un passaporto valido e  il visto.

Quando andare?

Da non sottovalutare, in un viaggio in India, la scelta del periodo giusto in cui organizzare la vacanza. Clima e temperature in questo Paese, infatti, possono raggiungere anche condizioni estreme: qui potete informarvi sul periodo migliore per il vostro viaggio.

Le raccomandazioni sanitarie

Evitate di bere acqua non confezionata – anche se filtrata – ma anche il ghiaccio nei succhi di frutta o nei cocktail.

Prima di partire, meglio sottoscrivere un’assicurazione sanitaria completa per evitare rischi, e ricordate di assicurarvi che le vaccinazioni siano tutte aggiornate.

Portate con voi un kit medico completo che comprenda anche probiotici, antibatterici e antibiotici generici.

Come vestirsi?

Naturalmente, l’abbigliamento giusto per una vacanza India cambia a seconda del vostro itinerario di viaggio. Nel nostro approfondimento abbiamo raccolto per voi alcune raccomandazioni utili per non sbagliare in qualunque condizione.

Trasporti

Infine, per quanto riguarda i trasporti locali, nelle grandi città taxi e risciò sono le soluzioni più economiche ma spesso un po’ “avventurose”. Se la componente avventura non vi dispiace, valutate l’opportunità di muovervi in treno per i grandi spostamenti.

Pronti per il vostro viaggio fai da te in India? Continuate a seguire i consigli e preparatevi a partire con uno dei voli per Mumbai e per Nuova Delhi  di Air Italy.