10 curiosità su New York: la grande mela si svela

Fare un viaggio destinazione grande mela vuol dire arrivare in un luogo pieno di possibilità: queste 10 curiosità su New York renderanno la vostra esperienza più affascinante del previsto, regalandovi una prospettiva diversa da cui guardare questo città dinamica e iridescente.

10 cose che non sapevatesulla Grande Mela

  1. Il primo Luna Park al mondo si trova a Coney Island ed è stato aperto nel 1903. La zona diventò cuore pulsante di divertimento e svago grazie a casinò, attrazioni di ogni genere e piccoli shop ma in seguito alla Grande Depressione il quartiere cominciò a perdere la sua vitalità raggiungendo quel fascino di un posto abbandonato.
  2. La città è un vero crogiolo di idiomi, dialetti ed etnie. Le lingue parlate qui sono quasi più di 800: un ronzio di sottofondo tra le strade davvero interessante.
  3. Esistono dei giardini autogestiti chiamati community garden ad Alphabet city, definita quasi come una città dentro la città. Una vera e propria azione di recupero urbano per dare nuova vita ad edifici abbandonati, oggi messi a nuovo e punto d’incontro di artisti, studenti, intellettuali dallo spirito bohemien.
  4. Sono circa 2 milioni di viaggiatori all’anno sulla metropolitana di New York: un sistema di trasporti che conta circa 469 stazioni e 24 linee.
  5. Nonostante l’enorme quantità di edifici di cemento, ogni abitante a New York ha a disposizione circa 23 metri quadrati di verde tenendo conto di una popolazione di circa 8 milioni di abitanti.
  6. Tra le curiosità su New York bisogna ricordare la presenza, al centro di Manhattan, nel Fort Tryon Park, di un monastero medievale che ospita splendidi giardini chiamati “Cloisters”.
  7. Grande mela: i jazzisti che frequentavano e si esibivano nel quartiere Harlem negli anni ‘30 ricevevano come pagamento una mela rossa. Altre storie invece risalgono ai primi anni del ‘900, per cui lo stato di New York, sulla cartina, rassomigliava ad un albero di mele, la cui capitale omonima avrebbe rappresentato il frutto.
  8. Cosa sarà quel fumo che esce dai tombini? E’ semplicemente vapore che si produce grazie ad un sistema di riscaldamento destinato ad abitazioni, uffici ed edifici in generale. Si trasmette un flusso di acqua calda e vapore che arrivano fino alle case, ma spesso, a causa di infiltrazioni o crepe, quel vapore viene in parte disperso.
  9. La resistenza del ponte di Brooklyn fu collaudata nel 1883 da una truppa di 21 elefanti, accompagnati anche da cammelli e dromedari, guidati dal circense P.T. Barnum. Gli abitanti avevano paura della scarsa capacità del ponte di reggere un’ingente peso e così la preoccupazione fu sciolta grazie ad una spettacolare parata che rimase impressa nella mente di tutti gli abitanti.
  10. L’hot dog è stato inventato a Coney Island, ed è frutto delle influenze migratorie di popolazioni greche e macedoni.

Dopo aver conosciuto queste 10 curiosità su New York non vi resta che esplorare la città partendo con i voli Air Italy.