10 cose da vedere a Il Cairo: le attrazioni da non perdere assolutamente

Le cose da vedere a Il Cairo sono decisamente tante, forse troppe per scoprirle in pochi giorni di visita. La capitale dell’Egitto è una tra le città più belle del mondo, ricca di contrasti e pulsante di vita, a tratti febbrile, rumorosa e caotica. Ben 16 milioni di abitanti si riversano ogni giorno sulle sue strade sempre trafficate e polverose della città più popolosa dell’Africa, che racchiude il cuore del mondo arabo e conserva le vestigia di millenni di storia. Una settimana potrebbe non bastare, ed è per questo che vi suggeriamo qualche attrazione davvero imperdibile di questo viaggio in Egitto.

1 – La Necropoli di Giza.

Non esiste Egitto senza le piramidi di Giza: Cheope, Chefren e Micerino. Considerate una delle 7 meraviglie del mondo antico , le piramidi regalano il senso dell’immensità a ciascun visitatore che resta impassibile davanti a tanta magnificenza. Vicina alle piramidi si trova la Sfinge, la maestosa statua dalla testa d’uomo e il corpo da leone.

2 – Il Museo Egizio

Vero e proprio gioiello culturale, scrigno depositario di storia, memoria, arte e religione del mondo antico, il Museo Egizio del Cairo è famoso nel mondo per il tesoro di Tutankhamon in esso conservato e rappresenta un sito imperdibile anche in una visita di pochi giorni.

3 – La Chiesa di Santa Barbara

È la più antica chiesa della città, per certi versi culla del Cristianesimo all’interno di un paese arabo. Si trova infatti nel quartiere copto, dove ancora oggi vivono i cristiani.

4 – La moschea di Muhammad Alì

Situata nel quartiere della Cittadella, la moschea ospita la tomba del sovrano che regnò in Egitto tra 1805 e il 1849. Conosciuta anche come la moschea di Alabastro, è un vero e proprio tributo alla stile ottomano.

5 – Il museo e il quartiere copto

Sorgono in una delle zone più antiche della città in cui vivono i cristiani. Il museo, situato in un giardino all’interno della fortezza romana di Babilonia, rappresenta il fil rouge tra l’arte dell’antico Egitto, quella greco-romana e quella islamica.

6 – Khan el Khalili

È il suq più grande de Il Cairo e il secondo mercato per dimensioni in tutto l’Oriente. Si tratta di un labirinto di bancarelle dall’atmosfera medievale, particolarmente apprezzato per l’artigianato locale.

7 – La necropoli di Saqqara

Situata circa 30 km a sud del Cairo, la necropoli di Saqqara è il sito archeologico più vasto di tutto il paese che conserva le rovine delle più antiche sepolture dell’antico Egitto, tra cui spicca sicuramente a piramide a gradoni di Djoser.

8 – Il museo di arte islamica

Meno conosciuto e spesso sottovalutato dai turisti, il museo situato non lontano da Midan et-Tahrir ospita interessanti e preziosi reperti della storia islamica d’Egitto come grandi mashrabiyya, fontane e ceramiche, manoscritti e stampe, tappeti e arazzi.

9 – Cairo Tower

Situata sull’isola di Gezira, con un’altezza di 187 metri è stato per anni l’edificio più alto in Africa (prima di essere superato dalla Hillbrow Tower in Sud Africa). Costruita nel 1961, ospita un bar e un ristorante di lusso e offre una vista a 360 gradi sulla città che spazia fino alle grandi piramidi.

10 – Moschea di al-Azhar

Fondata nel 970 una delle più antiche ed importanti moschee della città, oggi uno dei principali centri di studio della teologia e del sapere islamico e prestigiosa università. Il complesso è uno dei massimi esempi dell’arte islamica, che raccoglie diversi stili architettonici.

Può bastare? Il Cairo è una città dai mille volti che vanta davvero innumerevoli cose da vedere. Prenotate il vostro volo in Egitto con Air Italy e fate il pieno di meraviglie.