Cosa vedere in India: i 10 luoghi da visitare (I parte)

Montagne altissime, natura lussureggiante, templi antichissimi, ma anche città vibranti e spiagge da sogno: in un viaggio in India c’è spazio per ogni genere di vacanza, da quella più avventurosa a quella mistica, da quella sportiva a quella più rilassante. Sapere cosa vedere in India prima di partire vi aiuterà a trovare a trovare i luoghi più autentici e magici, a conoscere le cose da non perdere e a scoprire i segreti delle le mete più belle.

1 – Taj Mahal

È uno dei monumenti più famosi ed importanti di tutta l’India e una delle sette meraviglie del mondo moderno. L’imponente tomba dedicata dall’imperatore Mughal Shah Jaha alla seconda moglie è un’autentica meraviglia costruita in preziosissimi marmi e arricchita di decorazioni e dettagli strabilianti, circondata da incantevoli giardini e con una leggenda romantica a renderla ancora più magica.

2 – Varanasi

La città di Benares è uno dei luoghi sacri dell’India, dove più di ogni altro posto si respira la vera essenza dell’India e della sua religione, l’induismo. Visitarla è un’esperienza sicuramente forte, ma certamente affascinante. Varanase è infatti una delle città più antiche del mondo, con più di 3.800 anni di storia: attraversando i suoi stretti e tortuosi vicoli potete ammirare cerimonie religiose, templi smisurati, cremazioni all’aria aperta, mercati antichi, palazzi fatiscenti, abluzioni nel fiume Gange e animali sacri liberi per le strade.

3 – Parco Nazionale di Bandhavgarh

Per gli amanti della natura è una tappa da non perdere. Oltre alla bellezza della riserva, una delle più importanti dell’India, il parco di Bandhavgarh è famoso per ospitare la rarissima tigre bianca. Per i più avventurosi è possibile anche organizzare un safari sul dorso di un elefante.

4 – Tempio d’Oro di Amritsar

L’abbagliante lucentezza del luogo sacro più importante per i Sikh è uno spettacolo imperdibile. costruito alla fine del ‘500 su un’isoletta nel lago artificiale di Amritsar, è una delle mete di pellegrinaggio più visitate dell’India. Non perdetevi una tappa al Langar Hall, la sala da pranzo della comunità dove tutti i visitatori sono accolti per un pasto semplice ma gustoso e gratuito.

5 – La costa di Konkan

Gli oltre 400 km della costa tropicale che va da Mumbai a Goa offrono spiagge incredibilmente belle – come quella di Palolem Beach – bianchissime e circondate da palme, ma soprattutto ancora incontaminate e poco conosciute dal turismo di massa. Qui potete trovare pace e tranquillità, praticare attività sportive come diving, immersioni e parapendio, o visitare alcuni interessanti siti storici come quelli di Badami e Hampi.

Il nostro viaggio alla scoperta di cosa vedere in India prosegue nella . Continuate a seguire i consigli dell’eMagazine e preparatevi a partire per l’India con uno dei voli in offerta per Mumbai di Air Italy.