Cosa fare a Zanzibar: gli sport per una vacanza tra cielo e terra

Se avete voglia di una meta esotica rilassante e suggestiva, ma allo stesso tempo ricca di attività a cui potervi dedicare, Zanzibar è la destinazione ideale. Qui, puoi trovare le migliori offerte e i consigli per respirare a pieno aria di vacanza.

Cosa fare a Zanzibar? Tanti sport e attività per una esperienza vivace e adrenalinica:

Dhow: un’opportunità indimenticabile da cogliere se siete a Zanzibar è fare un giro su questa tradizionale barca a vela, chiamata dhow o sambuco, in grado di regalarvi scenari naturalistici unici, tramonti mozzafiato e la possibilità di godere di una giornata a pesca con i pescatori del luogo.

Snorkeling: Zanzibar è uno dei migliori luoghi al mondo dove poter praticare snorkeling. Le zone consigliate sono Snake Island, l’atollo Mnemba, Grave Island, Nungwi, Changu Island, per una passeggiata con pinne, maschera e boccale a pelo d’acqua ammirando barriere coralline e pesci tropicali dai colori unici e inimitabili.

Kitesurf: la zona di Zanzibar è sottoposta all’influsso di venti oceanici, motivo per cui di tratta di un’isola perfetta per praticare kitesurf. Per ogni dettaglio e curiosità consultate questo link.

Immersioni: lo spettacolo marino che si apre agli occhi degli amanti del diving è senza dubbio da ammirare: una delle cose da fare a Zanzibar durante la vostra vacanza tropicale. Che siate esperti o alle prime armi, ci sono fondali adatti a tutti, di varie profondità. La meta più adatta per le immersioni è l’atollo di Mnemba o l’isola di Pemba, ma ci sono tantissimi centri diving in grado di indirizzarvi verso gli scenari più affascinanti e fornirvi l’attrezzatura.

Quad safari: è possibile partecipare a dei tour organizzati e attraversare in quad località abitate dagli autoctoni, villaggi di pescatori, l’entroterra di Zanzibar quasi dimenticato dal turismo di massa.

Sci nautico: se siete alla ricerca di un’avventura oceanica, questo sport è la chiave ideale per concedervi qualche ora di svago e avventura. Tanti i centri disseminati lungo la costa in cui noleggiare l’attrezzatura e cominciare a sciare sul mare. Perfetta la zona di Nungwi, con le sue acque tranquille e poco mosse.

Parasailing: questo sport è adatto a tutte le età, è sicuro e rilassante e consentirà di abbracciare con lo sguardo tutto il panorama dell’isola, dall’oceano alla vegetazione tropicale. Una barca trainerà un paracadute sospeso in aria a circa 300 m di altezza.

Ecco cosa fare a Zanzibar, per rendere il vostro viaggio un’esperienza tutta da sperimentare e da non dimenticare assolutamente.