10 consigli utili per le vacanze sul Mar Rosso con bambini piccoli: il paradiso a portata di famiglia

Partire per una vacanza sul Mar Rosso con bambini piccoli al seguito può richiedere un po’ di organizzazione e qualche consiglio per rendere indimenticabile il viaggio con tutta la famiglia. Tuttavia i resort e le strutture ricettive del Mar Rosso, con tutte le loro comodità e la loro accoglienza, lo splendido mare e le poche ore di volo da casa rendono, questa destinazione, una meta ideale per tutti coloro che vogliono godere del relax e del divertimento un mare esotico senza affrontare viaggi eccessivamente impegnativi (soprattutto per i bambini piccoli).

Di seguito i consigli più utili e le informazioni necessarie per pianificare la vacanza sul Mar Rosso con i bimbi.

Documenti necessari

Prima di tutto i documenti necessari per l’ingresso in Egitto di tutta la famiglia: si richiede un passaporto con validità residua di almeno sei mesi nel momento in cui si atterra. I turisti possono entrare anche con la carta d’identità cartacea o elettronica, valida per l’espatrio (validità residua superiore ai sei mesi), due foto formato tessera per il visto da richiedere alle autorità di frontiera nel momento in cui si arriva nel Paese. Il consiglio è quello di munirsi di foto prima dell’arrivo in Egitto.

Non sono accettate le carte d’identità elettroniche e cartacee con proroga di validità (cedolino cartaceo) o validità rinnovata con apposizione di timbro.

Per quanto riguarda i bambini (e i minorenni in generale) valgono le regole dei documenti di viaggio obbligatori e individuali.

Dove andare: le destinazioni del Mar Rosso per la famiglia

Destinazioni come Hurghada, Sharm El Sheikh e Marsa Alam sono tra le più note località turistiche del Mar Rosso. La loro fama è stata guadagnata a colpi di soddisfatte famiglie di turisti. Naama Bay, a Sharm, ad esempio, è uno dei tratti di litorale egiziano tra i più accessibili anche ai bambini più piccoli poiché si caratterizza per l’assenza della barriera corallina a portata di spiaggia. Soma Bay è la destinazione giusta per chi si reca a Hurghada con bambini: una spiaggia spettacolare per un mare dai colori caraibici e a pochi passi dalle strutture ricettive.

Per quanto riguarda Marsa Alam tutto sta nella scelta della struttura ricettiva: i resort offrono l’accesso diretto al mare e alcuni di questi sono dotati solo di accesso da pontile verso il mare profondo (quindi non adatto ai bambini). Meglio scegliere un resort con spiaggia.

Dove andare: i resort baby friendly

Continuando a parlare di Resort, il consiglio più ovvio per una vacanza sul Mar Rosso è quello di scegliere una struttura ricettiva con baby club (solitamente accettano bambini dai 4 ai 12 anni) e, come si è detto già sopra, optare per una struttura ricettiva con accesso al mare attraverso spiaggia.

La lunga esperienza turistica delle destinazioni del Mar Rosso dà la sicurezza di trovare diverse strutture in grado di accontentare tutta la famiglia.

Il volo verso il Mar Rosso

Una volta deciso dove recarsi per la vacanza sul Mar Rosso sarà bene prepararsi al viaggio. Ecco qualche risorsa per trovare i consigli giusti sui voli con bambini piccoli al seguito:

Cosa fare con i bambini più grandi

Un viaggio sul Mar Rosso con i bambini piccoli è fatto di giochi in riva al mare e tanto relax, accompagnato dalle numerose attività proposte dai baby club dei resort. Con i bimbi un po’ più grandi si può, d’altra parte, organizzare qualche attività per diversificare la vacanza. Le numerose escursioni proposte in mare e verso l’entroterra sono senz’altro una valida alternativa alla giornata in spiaggia.

  • Escursioni in barche dal fondo in vetro – Il modo migliore (e a portata di bambino) per scoprire i tesori dei fondali del Mar Rosso.
  • Lezioni di snorkeling in piscina – Per avviare i bambini più grandi a un’attività che insegnerà loro ad apprezzare i viaggi nei mari più belli. Si inizia nella sicurezza di una piscina.
  • Safari a dorso di cammelli o cavalli – La gita in deserto a dorso di cammello o cavallo è senz’altro un’esperienza indimenticabile che arricchirà la vacanza sul Mar Rosso con tutta la famiglia con un po’ d’avventura.