Bangkok: visita alla casa-museo di Jim Thompson

La casa di Jim Thompson è uno dei musei più visitati di Bangkok e una delle cose da vedere assolutamente in un viaggio nella capitale thailandese. La dimora del “Re della seta” è una perla che conserva il meglio dell’arredamento tailandese tradizionale e alcune splendide opere di arte antica e moderna, collezionate dall’eccentrico proprietario. Scopriamo, allora, tutto quello che c’è da sapere per organizzare una visita presso una delle principali attrazioni di Bangkok.

Storia e curiosità

Ex agente segreto della CIA durante la Seconda Guerra Mondiale, Jim Thompson si trasferì a Bangkok al termine del conflitto, finì per innamorarsi della città decidendo di aprire un’azienda tessile per il commercio della seta.

Da ex architetto e collezionista di arte, rimase affascinato dall’architettura siamese e birmana da decidere di costruire la sua dimora nello stile delle case thailandesi tradizionali. Per questo acquistò e fece ricostruire pezzo per pezzo alcune antiche case (del XVII-XVIII sec) provenienti dal sito archeologico di Ayutthaya, che oggi costituiscono la Jim Thompson House.

Oggi la casa di Jim Thompson è uno dei musei più belli di Bangkok e un modello per la sua opulenza, l’attenzione per i dettagli, la collezione d’arte – dipinti, vasi, statue e moltissimi altri oggetti – e gli splendidi giardini che circondano la proprietà nel centro di Bangkok.

Cosa vedere

La casa padronale

Dei sei edifici che compongono il complesso, il più bello e il più importante è quello che costituiva la vera e propria dimora di Jim Thompson. All’interno si trova una collezione di raffinatissimi oggetti provenienti da tutto il sudest asiatico e da altri paesi del mondo.

Jim Thompson Art Center

È situato nello stesso complesso. L’Art Center organizza mostre, programmi educativi e collabora con istituzioni culturali locali e internazionali.

Il giardino

Anche il rigoglioso parco che circonda il complesso costituisce una vera e propria attrazione da visitare e che costituisce una piccola oasi tropicale nel centro della città.

 

Le informazioni utili per la visita

La casa museo di Jim Thompson si visita esclusivamente attraverso tour guidati organizzati ogni mezz’ora in varie lingue (tra cui inglese e francese).

Orari di apertura

Il museo è aperto tutti i giorni dalle 9:00 alle 18:00. L’ultima visita guidata comincia alle 18:00.

Biglietti

Il prezzo d’ingresso varia da 200 Baht per gli adulti ai 100 Baht sotto i 22 anni (è richiesto un documento di identità). Per i bambini sotto i 10 anni di età, accompagnati da un genitore, l’ingresso è gratuito.

Come raggiungerla

La casa di Jim Thompson si trova nel centro di Bangkok: il museo è comodamente raggiungibile in auto, in taxi, tuk tuk e lo Sky Train BTS: qui la nostra guida su come muoversi a Bangkok.

Seguite i nostri consigli su cosa vedere a Bangkok per scoprire tutte le meraviglie della capitale thailandese. E per raggiungerla, affidatevi ai voli per Bangkok di Air Italy.