L’Africa da visitare: cosa vedere a Capo Verde – Seconda parte

Seconda e ultima parte (Qui la prima) della guida alle cose da vedere a Capo Verde, il meraviglioso arcipelago africano meta di un turismo attratto dalle sue perle naturalistiche ancora incontaminate, perché sconosciute al mondo sino a pochi decenni fa.

Arcipelago che si divide in due gruppi, il Sopravento e il Sottovento, il primo più turistico e moderno, il secondo meno conosciuto ma altrettanto visitato.

Fogo

Un’isola in cui, oltre al godersi la natura, è consigliato assaggiare il caffè e il vino prodotti localmente.

  • Cha das Caldeiras – Questo piccolo villaggio immerso tra le montagne è una di quelle cose da visitare assolutamente se si viaggia a Capo Verde, con le sue case in pietra nera e il meraviglioso contesto naturalistico.
  • Sao Felipe – Una comunità con diversi sobrados, le abitazioni tipiche dei coloni portoghesi.
  • Mosteiros – Raggiungere questa contea richiede diverse ore, ma ne vale sicuramente la pena. Si passa per la riserva naturale di Monte Velha e nel frattempo si ammirano splendidi scorci naturalistici.

Maio

Si tratta dell’isola meno turistica di Capo Verde, ma non per questo meno importante da vedere, anzi.

  • Villa do Maio – È il capoluogo dell’isola e uno dei pochi punti “cittadini”.
  • Saline di Maio – Spiagge bianche, mare cristallino e tanta natura. Da vedere.
  • Ribeira Dom Joao – Un’oasi naturale caratterizzata da un fiume che scende tra gli alberi sino a sfociare in mare.

Santo Antao

È la seconda isola più grande dell’arcipelago di Capo Verde e una delle mete preferite dai turisti.  È vulcanica, con una ricca vegetazione tropicale e un contesto fatto di maestose montagne e suggestive spiagge nere.

  • Ribeira Grande – Si tratta di un antico villaggio dell’isola da cui iniziano la maggior parte delle escursioni che si possono fare a Santo Antao.
  • Paul (Vila das Pombas) – Un altro paesaggio dal contesto naturalistico meraviglioso e poco abitato.
  • Estrada da Corda – Una strada che unisce le due estremità dell’isola e che offre paesaggi naturalistici unici. Percorrendola si arriva a Corda, uno dei punti panoramici più belli dell’arcipelago.

Sao Vicente

Una delle isole più importanti da visitare, per via delle due attrazioni elencate di seguito.

  • Mindelo – Questa città è l’anello tra la modernità e la storia di Capo Verde: cosmopolita e particolare, la sua baia è tra le 30 più belle al mondo. Da visitare anche praca Amilcare Cabral, cuore della città.
  • Monte Verde – La montagna più alta dell’isola e quella da cui si gode quello che è considerato il panorama più bello dell’isola.

Sao Nicolau

L’ultima isola di questa guida alle cose da vedere a Capo Verde: la sua peculiarità sta nell’alternarsi di scorci naturalistici diversi, fatti sia di montagne che vallate, per passare ancora a spiagge e canyon.

  • Estancia de Bras – Un villaggio, o meglio, un tuffo nel passato: è praticamente esente da vie e conserva ancora le sue antiche casa.
  • Monte Gordo – Come ogni montagna dell’arcipelago, merita di essere percorsa sino alla cima, per godere di una vista magnifica.

Termina qui la guida alle cose da vedere a Capo Verde. Vi è venuta voglia di visitarla? Allora prenotate il vostro volo con Air Italy a prezzi vantaggiosi.

 

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/peetosga