Villa Giulia a Palermo: visita ad uno dei più bei giardini d’Italia

Durante una visita a Palermo, verrà voglia di un momento di relax, per riposarsi nel verde di un giardino pubblico.  Una delle mete più adatte a questo scopo, assieme al Parco della Favorita, è Villa Giulia.

Storia e curiosità

Situata nel centralissimo quartiere Kalsa, a pochi passi dal Foro italico e adiacente all’Orto botanico di Palermo, Villa Giulia ospita uno dei più bei giardini d’Italia. Non è un caso che a visitarla fu Johann Wolfgang von Goethe in persona che nel suo “Viaggio in Italia” la definì “il sito più meraviglioso del mondo”. Prima di ospitare la splendida villa, questo era il luogo veniva utilizzato dai pescatori per stendere le reti ad asciugare, e, in seguito, fu utilizzato per le esecuzioni capitali.

Fu commissionata dal Pretore La Grua attorno al 1778 e venne intitolato alla moglie del viceré Marcantonio Colonna. L’opera progettuale di questo spazio verde di Palermo venne affidata all’architetto Nicolò Palma, il quale pensò a un giardino progettato come percorso iniziatico per un viaggio esoterico. In effetti, il giardino è organizzato con grande rigore geometrico: un quadrato diviso in quattro spazi, attraversato da due diagonali. Il cuore di Villa Giulia è l’area centrale, di forma circolare, caratterizzata da quattro esedre in stile pompeiano, progettate da Giuseppe D. Almeyda.

La Fontana Del Genio e l’Orologio del Dodecaedro

Tra l’ombra delle palme e dei pini, due opere si propongono come simboli del parco: la Fontana del Genio di Palermo e l’Orologio del Dodecaedro.  La Fontana del Genio è caratterizzata dalla statua rappresentante il nume tutelare del capoluogo della Sicilia. La seconda – opera del matematico Lorenzo Federici – rappresenta un dodecaedro marmoreo la cui peculiarità risiede nel fatto che ogni faccia è un orologio solare.

Villa Giulia a Palermo: le informazioni utili per la visita

  • Ingresso – Quello principale (denominato “Porta Carolina” o “Porta Reale”) si trova in via Lincoln, angolo Foro Italico. Un’altra entrata, non più utilizzata, si trova sul versante est.
  • Orari d’apertura – Villa Giulia è aperta tutti i giorni dalle 8:00 fino al tramonto. In particolare, da novembre fino a febbraio fino alle 17.00, il resto dell’anno dalle 8.00 alle 20.00.
  • Prezzo – La visita a Villa Giulia è completamente gratuita.

Per raggiungere la Sicilia e scoprire da vicino tutte le perle del suo capoluogo, scegliete i voli per Palermo di Air Italy.