Ogliastra: le 12 spiagge più belle

Le spiagge dell’Ogliastra hanno la fama di essere tra le più belle della Sardegna. La regione centro orientale dell’isola è sicuramente un’area caratterizzata da ambienti naturali unici e paesaggi incredibilmente suggestivi. I segni degli insediamenti risalenti al neolitico indicano che quest’area della Sardegna è stata apprezzata fin dagli albori dell’umanità. Qui, infatti, le calette e le spiagge cedono il passo ad una sinfonia di scorci indimenticabili, dove i faraglioni e gli scogli, che svettano da un mare da sogno, fanno da contraltare a un’esplosione di macchia mediterranea.

Ecco allora una selezione delle migliori spiagge dell’Ogliastra per fornire un’agevole guida a tutti coloro che stanno programmando le proprie vacanze in Sardegna.

Ogliastra nord

cala-goloritze-spiagge-ogliastra

L’Ogliastra del nord può vantare alcune delle spiagge considerate tra le più belle d’Italia e sicuramente tra le più apprezzate della Sardegna.

  • Cala Goloritzé (Baunei)Location ideale anche per coloro che vogliono unire il mare al trekking, raggiungendo la spiaggia via terra. L’arenile è ai piedi del pinnacolo noto come Aguglia, sul quale si pratica free-climbing. Sabbia di ciottoli e mare profondo.
  • Cala Luna (Baunei) – Se cercate una delle piagge più famose della Sardegna e dell’Ogliastra, l’avete trovata. La baietta di Cala Luna si distingue per la presenza di grotte naturali, boschetti di oleandri e dalla foce del torrente Codula de Luna. Raggiungerla via terra richiederà un trekking di circa 3 ore. È possibile sfruttare le offerte di escursioni via mare da Santa Maria Navarrese o da Arbatax.
  • Cala Sisine (Baunei) – Questa è considerata una delle due spiaggie caratteristiche del Golfo di Orosei. È una location particolarmente affascinante anche per il fatto di essere difficilmente raggiungibile via terra. Viene generalmente raggiunta via mare, ma risulta sempre poco affollata. L’area è servita da un punto ristoro. L’acqua è subito profonda.
  • Cala Briola (Baunei) – In questo caso, la spiaggia è raggiungibile quasi esclusivamente via mare. Caratterizza questo scorcio di mare della Sardegna un arco di roccia scavato dalle maree. La spiaggia è raccolta e poco frequentata. Il mare è subito profondo.
  • Cala Mariolu (Baunei)Accesso via mare, per una spiaggia di ciottoli di straordinaria bellezza per il colore azzurro e limpido del suo mare.
  • Spiaggia Orrì (Tortolì) – Nonostante sia comodamente raggiungibile con i mezzi privati, questa spiaggia non risulta mai eccessivamente affollata. Si affaccia su un mare dai colori invitanti e poco profondo.
  • Spiaggia Musculedda (Tortoli) – Anche in questo caso, facilmente raggiungibile e mai troppo affollata, nonostante la location sia di grande impatto scenico. Il mare è poco profondo.
  • Spiaggia di Cea (Tortoli) – Immersi in un mare azzurro e poco profondo, degli speroni di roccia di porfido rosso sono il segno distintivo di questa spiaggia, anche nota con il nome “scogli rossi”. Si raggiunge con i mezzi dall’abitato di Cea.

Ogliastra sud

Torre di Barì -spiagge-ogliastraAmpie spiagge adatte sia a chi ama fare snorkeling, sia alle famiglie che sono alla ricerca di litorali poco affollati e immersi nella natura.

  • Spiaggia Torre di Barì (Barisardo) – I circa 8 km di questo arenile, i cui vari tratti sono conosciuti con diversi nomi, le hanno fatto valere il titolo di spiaggia più lunga della Sardegna. Ricca di servizi ricettivi di ogni tipo, ideale per chi viaggia con tutta la famiglia, anche se il mare sprofonda quasi subito.
  • Cala Francese (Gairo) – È possibile raggiungere questa spettacolare spiaggia sia via mare che via terra (ma solo a piedi e su un itinerario non proprio agevole). Il poco affollamento, la natura selvaggia, le dimensioni raccolte e un mare poco profondo e limpido ne fanno un vero e proprio gioiello della Sardegna balneare.
  • Spiaggia Coccorrocci (Gairo) – Una spiaggia di ciottoli che dà un assaggio di Sardegna selvaggia. Servita da un camping e raggiungibile con i mezzi privati, ma mai troppo affollata. Mare poco profondo.
  • Spiaggia di Sarrala (Tertenia) – Assieme alla spiaggia di Foxi Manna, questo arenile è particolarmente indicato per chi viaggia con famiglia. Spiaggia di sabbia, mare poco profondo e raggiungibile con mezzo proprio. Interessante anche per la Torre di Sarrala e i nuraghi appena dentro la costa.