Viaggio a Lanzarote: 5 consigli per un viaggio perfetto sull’isola delle Canarie

Lanzarote è un’isola vulcanica caratterizzata da un’atmosfera che invita al relax e all’introspezione. Lontana dalle rotte dei vacanzieri che, sulle isole Canarie, cercano il divertimento a tutti i costi. I suoi panorami lunari contrastano con il profondo blu del mare, opponendo i colori brillanti delle terre e delle rocce del suo territorio.

Prima di partire alla volta di Lanzarote, possono tornare utili alcune informazioni utili a pianificare il viaggio con cura, per non perdere proprio nulla delle emozioni che l’isola delle Canarie può regalare.

Tutto ciò che c’è da sapere prima di partire per Lanzarote

  1. Quando andare a Lanzarote – Il clima delle Canarie è particolarmente favorevole, garantendo temperature primaverili durante tutto l’arco dell’anno. Il mese mediamente più caldo è agosto (media massima 29°C). Il mese più freddo è dicembre (media minima 15°C).
  2. Documenti necessari – È sufficiente la carta d’identità valida per l’espatrio e in corso di validità.
  3. Non c’è bisogno di cambiare i soldi – Le Canarie, di cui Lanzarote fa parte, sono territorio spagnolo, per questo la moneta locale è l’euro.
  4. Come spostarsi su Lanzarote – Il noleggio di un’auto privata può essere la soluzione più indicata per coloro che vogliono spostarsi sull’isola. È anche una soluzione low cost.

Cosa vedere sull’isola – Oltre una visita ad Arrecife (capitale), al suo castello e al suo forte, l’isola offre anche tante attrazioni naturali che possono essere oggetto di escursioni: il Parco del Timanfaya, Playa Blanca e Playa Papagayo.