Le spiagge di Santorini: una giornata a Kamari

Affascinante, solare e divertente più che mai, Santorini è una delle mete più gettonate durante la stagione estiva. E non c’è neppure bisogno di elencare i motivi: un mix di giovani, movida, spiagge e un continuo susseguirsi di eventi e locali.

L’isola è celebre soprattutto per le sue spiagge e il suo mare. Tra queste una delle più famose e di conseguenza anche più affollate è quella di Kamari: si trova nella costa sud-orientale di Santorini nell’omonima zona.

La peculiarità di Kamari sta nella sua sabbia nera e nel fondale sedimentato che rimane basso per decine di metri, rendendola adatta anche per chi parte con bambini. È anche la più lunga di tutta l’isola: si estende per circa cinque chilometri, lungo i quali è possibile trovare locali di tutti i tipi, dai bar ai minimarket ai ristoranti sino ai negozi di abbigliamento.

La spiaggia è spesso molto affollata, ma è anche attrezzatissima: lungo tutta la distesa è possibile affittare ombrelloni, sdraio e tutto il necessario per passare una giornata all’insegna del sole e del mare, con animazione e molto altro.

La sera diventa un po’ più tranquilla in quanto la movida si sposta nella zona di Fira, ma la zona è ottima anche per pernottare: in molti consigliano però di evitare la zona a nord in quanto vicina all’aeroporto e il rumore continuo degli aerei potrebbe disturbare.

La spiaggia di Kamari a Santorini è comunque da visitare almeno una volta. In alternativa, se preferite rilassarci nella massima quiete possibile, potete optare per una delle spiagge più tranquille nell’isola. Insomma, ce n’è per tutti i gusti. L’unica cosa che rimane da fare è prendere i biglietti aerei: prenotate il vostro volo per Santorini con Air Italy.

 

Fonte immagine: flickr.com/photos/andrewteman