Un’immersione nella storia della Sardegna con i Giganti di Mont’e Prama

I Giganti di Mont’e Prama sono esempi unici di statue a testimonianza dell’antica civiltà nuragica della Sardegna. Queste opere grandiose, ritrovate nella zona del Sinis nel 1974, rappresentano un valore inestimabile per la Sardegna.

La loro antica storia ha incontrato per caso l’aratro di un contadino che, durante il suo lavoro quotidiano, ha ritrovato il volto di una delle statue statua. Grazie a successivi scavi e con la collaborazione dell’’Università degli studi di Cagliarsi e della Soprintendenza per i Beni Archeologici di Cagliari e Oristano è stato possibile portare avanti azioni di recupero e restauro che hanno dato una nuova vita ai Giganti di Mont’e Prama.

A seguito delle ricerche e degli scavi si scoprì l’esistenza di una necropoli in cui venivano commemorati gli antenati e i loro valori: forza, potenza, grandezza. Le statue raffigurano antichi guerrieri dotati di scudo, arcieri con gli archi e pugilatori con guantoni. Tutti sono caratterizzati da occhi ben evidenti e ben incisi, dalla forma circolare, dalla grande intensità espressiva. Le statue sono state probabilmente ricavate da materiali presenti in una cava di roccia vicina e tutto ciò è testimonianza della vita e dell’organizzazione sociale piuttosto avanzata dell’epoca.

I Giganti di Mont’ e Prama, rappresentano gli ambasciatori della regione e possono essere visitati nei seguenti musei:

Entrambe le mostre presentano aspetti interattivi per permettere ai visitatori, grazie a un apparato multimediale, di osservare meglio i reperti, con ingrandimenti su particolari e spiegazioni  la visita ai Giganti di Mont’e Prama una vera e propria esperienza “archeologica”.

Per ammirare la bellezza dei Giganti di Mont’e Prama, raggiungete la Sardegna con i voli Air Italy.

 

 

Fonte immagine: “Dettaglio testa di un Gigante di Monte Prama – gli occhi” di Prc90 – Opera propria. Con licenza CC BY-SA 3.0 tramite Wikimedia Commons – http://commons.wikimedia.org/wiki/File:Dettaglio_testa_di_un_Gigante_di_Monte_Prama_-_gli_occhi.jpg#/media/File:Dettaglio_testa_di_un_Gigante_di_Monte_Prama_-_gli_occhi.jpg