Rodi, in visita al villaggio di Asklipio

Sull’Isola di Rodi, in Grecia, esistono luoghi in cui l’atmosfera è ben lontana dal caos dei tradizionali centri turistici presi d’assalto nel periodo estivo; luoghi in cui il tempo sembra sospeso.

Un sito avente questa caratteristica è il villaggio di Asklipio, situato tra le montagne, a 65 km da Rodi e caratterizzato per le classiche abitazioni completamente bianche situate in strettissime vie che, dal suo cuore centrale, si diramano lungo tutto il paese. La forma del villaggio ricorda molto quella di un anfiteatro ed è dovuta alla sua costruzione sulle rovine di un’antica fortificazione medievale.

Il villaggio di Asklipio offre diversi punti di interesse per gli appassionati di arte e cultura greca. Prima fra tutti la cappella di Kimissitis Theotokou di origine bizantina, che risale al 1060 e che si caratterizza per i molti affreschi che ornano ed impreziosiscono il suo interno, tra i quali spicca quello raffigurante la Genesi. Il villaggio ospita inoltre il Museo del folklore, che conserva al suo interno pezzi unici ed oggetti facenti capo all’artigianato e all’abbigliamento tradizionale.

Interessanti da visitare anche le rovine del castello medievale costruito intorno al XIII secolo e che, dalla sua sommità, offre al visitatore un panorama mozzafiato verso il mare e verso i numerosi uliveti che circondano e arricchiscono il perimetro del villaggio.

Rodi e le sue caratteristiche cittadine offrono l’occasione di vivere una vacanza conciliando perfettamente mare e cultura. Consulta le offerte di Air Italy per trovare la soluzione più conveniente per raggiungerla.

 

Fonte: Wikipedia