Montmartre: il quartiere degli artisti di Parigi

Il quartiere degli artisti di Parigi, meglio conosciuto come Montmartre, è una delle zone più celebri al mondo della capitale francese, non fosse altro perché qui vi trovarono dimora alcuni dei più grandi artisti che la storia annoveri, tra cui Renoir, Van Gogh e Picasso.

Montmartre è facilmente riconoscibile ai più: una collina poco fuori dal centro di Parigi, sulla cui sommità svetta la meravigliosa basilica del Sacro Cuore. E’ definito il quartiere degli artisti non a caso. Progettato da Napoleone III e dal suo urbanista Haussmann, dagli inizi del ventesimo secolo, visto anche la presenza del Moulin Rouge e de Le Chat Noir, divenne il centro della vita bohemienne e luogo di ritrovo per artisti e intellettuali.

Per questo motivo è stato ufficialmente eletto come quartiere culturale della città di Parigi al pari di Montparnasse. Tantissime le attrazioni che offre questa zona: la Place du Tertre, l’Espace Dalì, la Basilica del Sacro Cuore e il cimitero di Montmartre che ospita le spoglie mortali di alcuni grandi esponenti culturali francesi come Stendhal, Dumas, Zola e Degas.

Dopo aver fatto il pieno di atmosfere culturalmente stimolanti è l’ora del divertimento, soprattutto se viaggiate con tutta la famiglia. Per arricchire il vostro itinerario di visita a Parigi anche con tappe adatte ai più piccoli, non perdetevi la nostra guida Visitare Parigi con bambini.

Se anche voi volete visitare questo splendido quartiere della capitale francese, prenotate il vostro volo Air Italy per Parigi.

 

Fonte immagine: flickr.com/photos/woto