Mykonos: l’isola dei mulini a vento

Con il tempo sono diventati un po’ il simbolo dell’intera isola di Mykonos. E, del resto, se ne trovano anche in altre mete della Grecia, eretti nella loro mole bianca e immacolata. Stiamo parlando dei mulini a vento di Kato Myli, a Mykonos, uno dei luoghi più pittoreschi e visitati di quest’isola.

Di per sé, Kato Myli si trova in uno degli scorci paesaggistici più suggestivi dell’intera Mykonos: sorge infatti su un promontorio che si protende nel mare, nella zona sud dell’isola; un tempo doveva essere stato un porto trafficato e un popoloso  centro abitato; la scena delle decine di mulini che fiorivano lungo la sua costa era la vista che dava il benvenuto a tutte le navi che vi approdavano.

Dei tanti muli a vento, oggigiorno ne restano cinque, tra quelli che si sono conservati meglio. Molti di loro sono stati ristrutturati: alcuni sono anche stati adibiti ad albergo ed è possibile soggiornarvi. Ma, al di là d questo, un fatto resta: insieme alle sue spiagge e ai vicoletti stretti del centro abitato, i mulini a vento di Kato Myli sono una delle cose più belle che quest’isola abbia da offrire ai suoi visitatori.

E quindi, meglio prenotare il prima possibile un volo per l’isola di Mykonos con Air Italy.

 

Fonte immagine: www.flickr.com/photos/mr_g_travels