Mercatini di Londra: Camden Market, Portobello Road e Greenwich

I mercatini di Londra sono davvero  tantissimi: sparsi ai quattro angoli della capitale inglese, sulle loro bancarelle è possibile trovare letteralmente di tutto. E almeno tre di loro rappresentano degli autentici must: sono il Camden Lock Market e i mercatini di Portobello Road e Greenwich.

Camden Lock Market

Il primo dei mercatini di Londra a meritare una visita è il famoso Camden Lock Market: un colorato dedalo di bancarelle ed empori, fiancheggiato dal lento scorrere del canale Grand Union, dove si vendono vestiti nuovi e di seconda mano, prodotti di artigianato, oggetti d’arte e multietnici, mobilia e dischi, e tutto ciò che si possa immaginare. Qui si concentra tutto ciò che fa tendenza a Londra: dalla musica alla vita notturna, dalla moda all’arte e al cibo.

Portobello Road Market

La seconda tappa è nel quartiere di Notting Hill al celeberrimo Portobello Road, il mercatino londinese per eccellenza. Divenuto celebre negli anni d’oro della Swinging London, il mercatino di Portobello è attivo principalmente nel weekend e diviso in tre sezioni: la zona degli antiquari, l’area della moda vintage con un’ampia scelta di vestiti di seconda mano e infine le bancarelle con articoli da rigattiere.

Greenwich Market

L’altro, immancabile mercatino di Londra da vedere è quello di Greenwich. I giorni migliori in cui visitarlo sono due: il giovedì si tiene il mercato dell’usato per collezionisti; invece il venerdì si tiene il mercato alimentare. Gli stand sono più di 120 e sono molto davvero consigliati a chi vuole acquistare oggetti artistici del tutto unici, originali e assolutamente particolari.

Gli altri mercatini di Londra: Covent Garden, Brick Lane e Old Spitalfields

Ma la scelta di mercatini a Londra non finisce qui. Per chi ama lo shopping, vi segnaliamo altre 3 tappe da fare nella capitale inglese. Per lo shopping di lusso è assolutamente d’obbligo recarsi al Covent Garden Market, uno dei più antichi e bei mercati vittoriani di Londra oggi trasformato in un paradiso di boutique con qualche bancarella che vende ancora prodotti di buona qualità.

Per trovare tutto ciò che fa tendenza, invece, recatevi al Brick Lane Market, il mercatino delle pulci di uno dei quartieri più alternativi e alla moda nella capitale. Prendetevi un sabato libero per passeggiare tra le bancarelle che vendono di tutto: dal vintage all’abbigliamento realizzato a mano, dagli accessori alla musica, oggetti d’arte e anche ottimo cibo di strada da gustare.

Infine, tutto da scoprire è anche il vecchio Old Spitalfields Market. Ospitato in un mercato coperto in stile vittoriano a due passi dalla modaiola Liverpool Street, è specializzato in oggetti di antiquariato, cibo e moda.

La capitale inglese con i suoi mercatini si può visitare anche in un weekend: basta prenotare uno dei voli per Londra di Air Italy.