Le Castella a Isola Capo Rizzuto, quando la storia è immersa nel mare

Un muro greco che testimonia storia, gloria e sventura, un isolotto misterioso e affascinante e  un castello risucchiato dal mare. Non è lo scenario di qualche favola nordica, ma la descrizione di Le Castella, vecchio borgo di Isola di Capo Rizzuto capace di attirare i più grandi condottieri per la sua posizione strategica.

Ai romani, invece, va attribuita la nascita del Le Castella costruito per motivo di sicurezza dopo la ritirata di Annibale. Borgo, quello di isola di Capo Rizzuto, che diventa scenario verso la fine del 1200 della guerra degli Angioini ed Aragonesi e successivamente, nel 1459, tra Ferdinando d’Aragona e Antonio Centelles.

Il rumore delle onde del mare che si infrange sugli scogli brillanti sotto i raggi del sole, sembra rendere giustizia ad una terra sconvolta da numerose battaglie, assedi e saccheggi. E’ la fortezza aragonese costruita alla fine del XIII secolo a rendere particolare Le Castella. Un lembo di terra collega il castello a Capo Rizzuto, esaltando la bellezza del silenzio.

Per raggiungere Capo Rizzuto e respirare l’atmosfera di Le Castella e dell’alchimia creata dal connubio tra natura e storia, Air Italy vi propone i voli da e per Crotone, da oggi in partenza anche da Torino e Verona.

Fonte immagine: flickr.com/photos/corgan___