Fuerteventura: escursione all’isola di Lobos

L’isola di Lobos a Fuerteventura è una delle riserve naturali incontaminate dell’isola e luogo ideale per una delle più belle escursioni che è possibile organizzare alle Canarie. Scopriamo cosa c’è da vedere e come organizzare una visita all’isolotto di Lobos.

Isola di Lobos: cosa vedere?

Lobos è un isola situata al nord di Fuerteventura, dal quale dista circa 2 km di navigazione. Dichiarata nel 1982 Parco Naturale Protetto e abitato anni fa solo da foche monache e leoni marini, oggi una è una riserva naturale che ospita più di 130 specie vegetali e altrettante specie di uccelli, tra cui il gabbiano reale e la berta maggiore.

Una visita all’isola di Lobos si compie facilmente in giornata: l’isolotto è vasto appena 4 kmq, ma le cose da vedere non mancano. L’unico approdo sull’isola è quello del Puertito, un piccolo villaggio di pescatori che ospita alcune case  disabitate e il piccolo chiringuito (ristorante) che ospita i turisti in visita. Sulla punta nord vale la pena una visita al Faro de Martiño che ospita gli unici abitanti dell’isola, la famiglia del custode. Vale la pena, però, anche una salita sul punto più alto dell’isola (poco meno di 130 metri), la Montaña de la Caldera. Da qui  è possibile ammirare la suggestiva vista su Fuerteventura e Lanzarote e il paesaggio lunare dell’isola.

Le spiagge dell’isola di Lobos

Ma l’attrazione più importante di Los Lobos sono certamente le sue spiagge. La più conosciuta è Playa La Concha, a soli 10 minuti a piedi dal molo che collega l’isolotto di Lobos a Fuerteventura. La sua conformazione – una baia protetta dalle correnti oceaniche – la rende il luogo ideale per lo snorkeling, grazie ad acque sempre cristalline. L’isola di Lobos nasconde però tante altre piccole cale dove godere della natura incontaminata, come Caleta de La Madera, Caleta de la Rasca o La Caleta.

Un’escursione all’isola di Lobos

L’isola di Lobos è la meta ideale per una escursione a Fuerteventura: dista infatti soli 15 minuti in barca dall’isola e si raggiunge con partenze giornaliere dal porto di Corralejo. È bene ricordare, inoltre, che l’accesso all’isola è consentito solamente a determinate aree e ad una serie di sentieri ben segnalati per preservare la natura incontaminata dell’isola.

Per raggiungere l’isola di Lobos, prenotate subito uno dei voli per Fuerteventura di Air Italy.