Escursioni a Mykonos: le rovine di Delos, l’incanto dell’isola sacra

A una manciata di chilometri dalla costa di Mykonos (1 miglio marino) si trova una piccola isola che è un vero e proprio museo a cielo aperto. Un sito entrato nella prestigiosa lista dei patrimoni dell’umanità UNESCO. Si tratta degli scavi dell’antica Delos (o Delo): la meta ideale per un’escursione alla scoperta della storia dell’antica Grecia.

La suggestione del luogo deve aver ammaliato anche gli antichi, dato che individuarono proprio quest’isola come luogo di nascita di uno degli dei più affascinanti dell’Olimpo: Apollo assieme a sua sorella Artemide. Attorno allo splendido tempio dedicato ad Apollo si riunivano gli antichi provenienti da ogni angolo della Grecia per celebrare il dio del Sole.

Ma la storia degli insediamenti umani sull’isola risalgono al 3.000 a.C.

Tra il III e il I secolo a.C. Delos, città-Stato indipendente, conobbe gli anni di maggior notorietà e ricchezza, anche grazie al proprio porto, punto di riferimento del mercato di schiavi per tutto il mondo greco. In poco tempo divenne il cuore pulsante delle isole Cicladi.

Nell’86 a.C. un terribile saccheggio per mano di Mitridate VI, re del Pontos, fece tabula rasa dei monumenti dell’isola, trucidando gran parte dei suoi abitanti. Da quel momento Delos fu progressivamente abbandonata, divenendo solo un covo per pirati.

Gli scavi che fanno di quest’isola un gioiello archeologico iniziarono nel 1872 e continuano tutt’ora, portando alla luce i resti di molti edifici tanto da farne una delle città della Grecia antica meglio conservate. I reperti ritrovati vengono conservati nel Museo di Delos. Sicuramente, una delle strutture più importanti del sito è il santuario di Apollo. Ma il simbolo dell’antica Delos sono le statue dei leoni (terrazza dei leoni), posti a guardia dell’isola.

 

Informazioni utili per organizzare l’escursione a Delos da Mykonos:

Da dove partire: sono previste partenze giornaliere dal porto di Mykonos

Quanto dura il viaggio in traghetto: 45 minuti circa

Quando: tutti i giorni tranne il lunedì

Come raggiungere Mykonos: voli Air Italy.

 

Fonte immagine: wikimedia.org