Lontano da spiagge e movida: scopriamo l’entroterra di Maiorca

Un’isola nel’isola: è così che si potrebbe definire l’entroterra di Maiorca. Il principale centro delle Baleari, con le sue spiagge da cartolina, è una meta marittima tra le più frequentate di tutto il Mediterraneo soprattutto grazie alle celebre e vivace movida.  Ma la vera anima di Maiorca si nasconde lontano dalla vita notturna di Palma e dai percorsi più battuti dai turisti sulla costa: per conoscerla meglio, vi accompagniamo in un viaggio nell’entroterra di Maiorca.

Passeggiate

Chiamato dagli abitanti dell’isola Es Pla, l’entroterra di Maiorca offre un suggestivo paesaggio rurale fatto di villaggi, eremi e monasteri custodi della tradizione isolana più antica, circondati da coltivazioni, vigneti e da una rigogliosa vegetazione che nasconde sentieri e percorsi ideali per chi ama fare tranquille passeggiate o esplorare le zone più remote dell’isola in trekking.

Villaggi

Una delle tappe da non perdere nell’entroterra di Maiorca è certamente Sineu, uno dei centri più antichi dell’isola. Una passeggiata tra gli edifici medievali di questo piccolo borgo al centro dell’isola è ideale per ritrovare la quiete ed entrare a contatto con la storia e le tradizioni dell’isola, soprattutto nel giorno del suo famoso mercato. Algaida, nell’area di Puig Randa, è un’altra delle perle di Maiorca, circondata dal verde e caratterizzata dalle strette stradine del centro storico e dalla piazza centrale dominata dalla chiesa e da uno splendido mulino, tra i meglio conservati dell’isola. A circa trenta chilometri da Palma di Maiorca c’è invece Montuiri, altro centro rurale di grande bellezza, costruito sulla sommità di una collina circondata dai tradizionali mulini a vento. Sulla Sierra de Tramuntana, infine, valgono una tappa i pittoreschi villaggi di Valdemossa e Banyalbufar. Il primo trova nella bellezza della sua architettura – di cui il massimo esempio è il monastero Sa Cartoxia –  e del suo centro storico le celebrazioni di artisti come Frederic Chopin e George Sand. L’altro è immerso nell’incantevole scenario delle coltivazioni a terrazzo (marjades) che scendono fino alla vicina costa.

Se Maiorca è la scelta per la vostra prossima vacanza, non perdetevi un viaggio nell’entroterra dell’isola: per partire alla scoperta della perla delle Baleari, prenotate un volo con Air Italy.