Cose da vedere a Marsiglia: la cattedrale di Santa Maria Maggiore, tra storia e fascino

Il sud della Francia è una destinazione che offre, ai suoi visitatori, una ricchezza di paesaggi e cultura. Marsiglia, in particolare, pullula di attrazioni storiche e artistiche, tra cui spicca la sua cattedrale: Santa Maria Maggiore.  Con i voli Air Italy, raggiungere questa destinazione alle Bocche del Rodano sarà comodo e semplice.

La cattedrale di Marsiglia è un edificio di grande fascino, perché gli elementi architettonici che la caratterizzano parlano di Oriente, rendendola una chiesa dallo stile neobizantino, imponente e maestosa, paragonabile per dimensioni alla Chiesa di San Pietro a Roma.

La cattedrale è un luogo di culto cattolico, designato come Basilica Minore, ma chiamata La Major perché dedicata a Santa Maria Maggiore; fu costruita nel XII secolo nei pressi di una piccola altura vicino al porto, ed è per questo che guardarla dalla prospettiva del mare regala uno spettacolo molto suggestivo. Tra le curiosità, si narra che in passato questo luogo ospitasse un tempio sacro dedicato ad Artemide, dea greca della caccia, protettrice degli animali, dei boschi, di tutto ciò che è definito, in certo modo, “selvaggio”.

Eppure quello che oggi è possibile ammirare della Cattedrale di Marsiglia è solo lo “strato” più vicino ai giorni nostri: la chiesa ha subito lavori di restauro, modifica e ricostruzione nel 1800, grazie ad un progetto di  Leon Vaudoyer, che le ha donato l’aspetto attuale, specchio dello splendore economico e culturale che la città stava attraversando con Napoleone Bonaparte.

Della vecchia chiesa, dedicata a San Lazzaro, rimangono dei lasciti architettonici in stile medioevale che si possono ammirare solamente dall’esterno.

Il marmo di Carrara, i mosaici veneziani e la pietra verde fiorentina, rendono questa opera d’arte un capolavoro monumentale che merita di essere visitato: tra gli elementi più belli, al suo interno  una cappella dedicata a San Lazzaro con parte delle reliquie, e all’esterno il portico con la statua di San Lazzaro e altri santi, tra cui quelli propri della Provenza come San Massimino, Santa Marta e Santa Maria Maddalena.

La Cattedrale di Marsiglia si fa abbracciare dal profumo del mare ed è uno dei luoghi più suggestivi da includere nel vostro itinerario di viaggio. Buona scoperta!