Grecia mordi e fuggi: cosa vedere in 3 giorni ad Atene

Storia e fascino si mischiano nella meravigliosa città di Atene: la capitale ellenica è una delle principali mete turistiche europee e ci vorrebbero settimane per visitarla bene in toto. A volte per diverse ragioni si ha a disposizione solo poco tempo, e sarebbe un peccato non riuscire a vedere almeno i principali luoghi d’interesse: ecco dunque cosa vedere ad Atene in 3 giorni.

Una piccola nota: tutti i posti da visitare sono abbastanza vicini e il servizio di mezzi pubblici (metro e autobus principalmente) è molto efficiente in seguito al loro potenziamento nel 2004 in occasione delle Olimpiadi.

Plaka, Monastiraki, Thissio. Sono i tre quartieri più antichi e centrali di Atene: delle sorte di bazar a cielo aperto, con il mercato delle pulci e il folklore che si percepisce nell’aria. Da visitare sono in particolar modo il Monumento a Lisicrate, le rovine della Biblioteca di Adriano, la Torre dei Venti e la chiesa di Panagia Gorgoepikoos. Tutti e tre i quartieri si trovano ai piedi dell’Acropoli, da cui si ha una meravigliosa vista. Spostandosi a Plaka bisogna visitare Odos Adrianou, il corso principale di Atene.

L’Acropoli.  Tappa principale di questo viaggio on-the-go: qui le cose da vedere sono molteplici. Per citare le principali (28 in totale): il Partenone, i resti del Teatro di Dioniso, il Tempio di Atena Nike, il Teatro di Erode Attico, la Loggetta delle Cariatidi, i Propilei e le rovine del Santuario di Asclepio. Da visitare se si ha a disposizione un po’ di tempo anche il Museo dell’Acropoli di Atene. L’Acropoli offre un’esperienza unica, non solo perché intrinseca di storia, ma anche per lo splendido panorama della città che si può godere dalla sua altezza.

Plateìa Syntàgmatos. La parte sud di Atene, che ospita i Giardini Nazionali, 16 ettari di natura e pace, e il Parlamento. Non solo, da vedere c’è anche il Tempio di Zeus Olimpio, sito all’angolo tra Amalia e Vasilissis Olgas, a Plaka.

L’itinerario è fatto, sapete già cosa vedere ad Atene in 3 giorni: non vi resta che prenotare il volo con Air Italy.

 

Fonte immagine: Pixabay.com