Cosa vedere assolutamente a Marsiglia e dintorni, gli itinerari consigliati

Marsiglia è una di quelle città ricche di storia e di un fascino incantato, immortalato anche da molti artisti e scrittori. Non ultimo Jean-Claude Izzo che, nella sua città, ha ambientato una trilogia di romanzi (Casino totale, Chourmo e Solea) con protagonista il commissario Fabio Montale: un ottimo spunto (qualora ce ne fosse bisogno) per stimolare la voglia di visitare ciò che Marsiglia e i suoi dintorni offrono.

Che il viaggio sia una vera e propria vacanza o un passaggio occasionale per la principale città della Costa Azzurra e, come dicono i francesi, la capitale della Francia meridionale, le cose da vedere assolutamente a Marsiglia sono molte.

Di seguito proponiamo alcuni itinerari per organizzare una gita di un weekend o una permanenza più lunga a Marsiglia, senza perdere le principali attrazioni dell’area.

Marsiglia in un giorno

Gli scorci più caratteristici di Marsiglia sono senz’altro quelli che si possono ammirare dal Vieux Port. Una passeggiata lungo il porto farà scoprire anche il suggestivo mercato del pesce (quai de la Fraternité). Al Vieux Port ci si può fermare anche in uno dei suoi ristorantini per gustare le specialità di pesce tipiche di Marsiglia. Da non perdere un piatto di bouillabaisse.

Dal porto si possono prendere gli autobus in direzione Notre Dame de La Garde: la seconda tappa assolutamente da non perdere durante una visita alla città. Il santuario è dedicato alla “Bonne Mère” la protettrice dei marinai e dei pescatori. Dalla collina della Garde sulla quale sorge, si può godere di uno straordinario panorama di Marsiglia e dei suoi dintorni.

Scendendo nuovamente verso il porto si può spendere il restante tempo girando per l’affascinante quartiere Panier, l’area più antica che si trova alle spalle del porto.

Marsiglia in 2 giorni

Partendo dall’itinerario proposto per visitare Marsiglia in un giorno, si può proseguire con una visita al MuCEM, il Museo delle Civiltà dell’Europa e del Mediterraneo. Rimane il tempo anche per il Museo di Belle Arti e il Museo di Storia Naturale. Per tornare a casa con un souvenir di Marsiglia, immancabile un po’ di shopping nell’area del porto (sapone e olio d’oliva sono acquisti d’obbligo).

Marsiglia in 4 giorni

A seguire il programma di 2 giorni a Marsiglia, per arrivare ai 4 giorni di scoperta della città della Costa Azzurra non resta che un po’ di relax e suggestione. Le spiagge verso Cascais sono incantevoli e un’escursione all’isola d’If e alla sua fortezza è da non perdere. Soprattutto per coloro che hanno letto Il conte di Montecristo tutto d’un fiato.

Marsiglia e dintorni in una settimana

Quattro giorni sono già trascorsi con il nostro itinerario precedente, Marsiglia offre ancora molto altro da vedere. La città più antica della Francia propone, nei suoi dintorni anche molte attrazioni naturali. Dopo aver speso qualche pomeriggio ancora alla scoperta di questa straordinaria città, le mattine della settimana di vacanza a Marsiglia possono essere spese tra i tratti di litorale della Costa Azzurra facilmente raggiungibili da Marsiglia ed esplorare (in trekking o con le mini-crociere) i famosi Calanchi con le loro calette indimenticabili.

Le cose da vedere a Marsiglia sono tante, ma una visita alla città può partire da qui e subito: basta prenotare il vostro volo con Air Italy e siete già in vacanza.