Il circo di Mosca: dal Nikulin al Bolshoi

Il Circo di Mosca è conosciuto in tutto il mondo come uno dei più spettacolari e divertenti e programmare una tappa sotto il tendone per assistere alle spettacolari coreografie degli acrobati, le spassose performance dei clown e gli spettacoli con gli animali è davvero un’opportunità da cogliere a tutti i costi per chi visita la città, soprattutto con i bambini.

La tradizione del circo russo

La tradizione circense in Russia è da sempre oggetto di vanto e orgoglio nazionale, ancora molto popolare e apprezzata al punto da essere considerata una vera e propria arte, al pari del più raffinato balletto. Difficile individuare le origini di questa tradizione, ma di certo sappiamo che fu proprio il regime sovietico a tutelarla e ad incoraggiarla con la fondazione di vere e proprie accademie, tra cui quella di Mosca, fondata nel 1927. Da allora, e ancora oggi, le compagnie russe  sono considerate tra le più importanti del mondo. Quella del Circo di Mosca, in particolare, è una delle scuole più rinomate di tutto il mondo, tanto che ci sono ben due compagnie che è possibile apprezzare in città.

Il Vecchio Circo di Mosca (Circo Nikulin)

Il più antico circo di Mosca è il Salomonsky di Tsvetnoi Boulevard ed è gestito dalla compagnia che ha ricevuto l’Ordine di Lenin nel 1939. A Mosca è conosciuto comunemente come “Circo Nikulin” in onore del celebre clown Yury Nikulin, vera istituzione in Russia al punto che una sua statua campeggia di fronte all’edificio che ospita le performance della compagnia dal 1880. Qui è possibile ammirare gli spettacoli del circo più classico, con performance di acrobati, trapezisti, equilibristi, pagliacci e animali. Il circo Nikulin di Mosca si trova non distante dal Cremlino e per raggiungerlo potete prendere la linea 9 della metropolitana di Mosca.

Il Gran Circo Statale di Mosca (Circo Bolshoi)

L’altro circo di Mosca è il Gran Circo Statale di Mosca o Circo Bolshoi. Fondato nel 1971, si affermò presto come il circo più prestigioso dell’URSS, ma ancora oggi  – dopo un lungo lavoro di rinnovamento – propone spettacoli circensi di altissima qualità e più in sintonia con il pubblico moderno. Si trova sulla Collina dei Passeri (Vorobiovy Gory) – uno dei più suggestivi punti panoramici di Mosca – al 24 di Vernadsky Prospect. La struttura che ospita le performance degli artisti circensi è il più grande padiglione da circo del mondo: costruito dall’architetto sovietico Yakov Belopolsky, è dotato di 3.350 posti.

Per gli amanti di questa arte, la capitale russa è senz’altro una città da visitare. Prenotate subito uno dei voli in offerta per Mosca di Air Italy per scoprire tutta la magia del Circo di Mosca.