L’Autunno in Barbagia 2015 porta alla scoperta di Orgosolo, il paese dei murales

Autunno in Barbagia 2015, la manifestazione che ogni anno porta I visitatori alla scoperta delle tradizioni e delle bellezze delle città dell’entroterra sardo, il 17 e 18 ottobre farà tappa a Orgosolo, altresì conosciuto come il paese dei Murales.

Ma la località è famosa anche per il suo suggestivo paesaggio immerso nel complesso montuoso del Supramonte, con una lussureggiante e verde vegetazione fatta di lecci, ginepri, aceri, roverelle, agrifogli e tassi. Essendo uno dei paesi più turistici della zone, sono infatti numerose le escursioni sui numerosi sentieri che si snodano tutt’intorno al paese, come quella presso la Foresta di Montes, dove sono presenti Is Pinnettos, cioè antiche capanne di pastori usate come rifugi.

Orgosolo salì agli onori della cronaca alla fine dell’Ottocento per via dei numerosi episodi legati al cosiddetto Banditismo, tanto che il regista Vittorio De Seta girò nel 1961 il film “Banditi a Orgosolo”, in cui viene raccontata la lotta da parte dei contadini e dei pastori contro gli espropri da parte dello Stato.

Nel corso dei giorni che l’Autunno in Barbagia 2015 dedica a Orgosolo si avrà la possibilità di passeggiare per le suggestive vie del paese, assaporandone i prodotti tipici e ammirando i maestri artigiani creare le proprie “opere” secondo le rigide e antiche tradizioni. Insomma, non vi resta che prenotare il vostro volo per la Sardegna con Air Italy a prezzi vantaggiosi.

 

 

Fonte immagine: Flickr.com/photos/alessandro1948/