Street food a New York: cosa mangiare e dove

Mangiare street food  a New York è una sensazione tattile, prima che gustativa. Lo street food a New York c’è sempre, giorno e notte, a tutte le ore. Per gli appassionati, gli affamati, i lavoratori instancabili, i tiratardi, per chiunque e per tutti i gusti.

Una delle destinazioni preferite per l’estate è sempre New York, se andate a passeggiare per la Grande Mela in cerca del migliore shopping che possiate fare e vi viene l’acquolina in bocca non avete che l’imbarazzo della scelta. Lo street food a New York viaggia sui trucks, piccoli furgoncini super attrezzati e pieni di ogni prelibatezza.

Food trucks

I food trucks di New York sono orami dei veri e propri mini ristoranti che vagano per la città e che comunicano la loro posizione ai clienti attraverso Twitter. Lo Streed Food si evolve. Così come i piatti, che ora spaziano e seguono le più diverse varietà culinarie del mondo arrivate in America.

Lo street food

Non fatevi intimorire dagli ambulanti per la strada che vendono hot dog, è lì che si gustano i migliori della città. I food truck sono sparsi in tutta New York, i più famosi sono quelli della catena Nathan’s Famous.

Non lasciatevi scappare i fresh-baked bagel, le ciambelline di pane, meglio se appena sfornate, ripiene di salmone affumicato, formaggio, pomodoro e capperi. I newyorkesi ne vanno matti.

Tipici dei food truck anche i famosi pretzel, un tipo di pane molto popolare nel nord Europa. E poi ancora la Schnitzel austriaca, un piatto a base di carne di vitello, i taco e i burrito messicani o la cucina greca.

Dulcis in fundo, immancabili nella lista dello street food newyorkese da mangiare i cupcake, piccoli tortini sormontati da creme e decorazioni che tanto sono diventati di moda. I più richiesti sono quelli con la glassa al cioccolato, alla banana e al cappuccino della catena Magnolia Bakery.

Vi è venuta voglia di provare lo street food Di New York? Volate a mangiare queste prelibatezze con un volo Air Italy.