Cosa mangiare in Grecia: 5 piatti tipici di Santorini

In un viaggio a Santorini, una delle più affascinanti isole delle Cicladi, al di là del relax e del divertimento offerto dalle sue migliori spiagge, esiste un altro modo per rendere indimenticabile la vacanza: quello di scoprire i suoi gusti. Cosa mangiare di tipico a Santorini? Ecco qualche consiglio per aiutarvi a scegliere i piatti tradizionali più interessanti dai menù dei migliori ristoranti di Santorini.

Molte delle ricette tipiche di Santorini sono comuni a tutta la cucina tradizionale greca, ma ogni ristorante riesce a dare un tocco unico a piatti rinomati in tutto il mondo.

Antipasto

Hummus di fave – Mentre lo tzatziki è oramai una salsa d’antipasto comunemente diffusa (e ordinabile in ogni ristorante greco in giro per il mondo), lo hummus di fave è una specialità di Santorini. Per scoprire di più su questo piatto tipico, leggete qui.

Dolmades – In questi bocconcini per aprire il pasto, le foglie di vite diventano involtini ripieni di manzo tritato e/o di riso.

Portata principale

Keftedes e kofta – Tipche della cucina sefardita, queste crocchette vegetali (keftedes) o di carne (kofta) sono irresistibili, soprattutto se assaggiate con le salse.

Agnello arrosto – Un piatto tipico non solo di Santorini. L’arrosto di agnello è una cosa da mangiare assolutamente se siete amanti dei piatti a base di carne e vi trovate in Grecia.

Dessert

Baklava – Per chiudere il pasto in uno dei ristorantini di Santorini o per concludere una giornata in una delle pasticcerie locali (zacharoplasteio), non mancate di ordinare questo fagottino a base di miele e noci.

Una volta scoperto cosa mangiare a Santorini, non resta che proseguire nella lettura dell’eMagazine alla scoperta dei tesori enogastronomici dell’isola, per accompagnare il pasto con uno dei nettari della sua produzione vitivinicola.

 

By LWYang – https://www.flickr.com/photos/lwy/8220817372/, CC BY 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=41830479