Il cibo di strada a Bangkok: guida allo street food thailandese

A Bangkok lo street food rappresenta una vera e propria istituzione. Mangiare per strada è un’abitudine diffusa tra gli abitanti della capitale thailandese e che fa parte della loro cultura: per questo, il cibo di strada offre specialità gastronomiche che hanno davvero poco da invidiare alla cucina più raffinata dei ristoranti stellati di Bangkok. Ecco tutto quello che c’è da sapere per provare il migliore cibo di strada a Bangkok.

Le migliori specialità della cucina di strada thailandese

Cominciamo il nostro viaggio nello street food di Bangkok scoprendo quali sono le 10 migliori specialità da provare:

  1. Khao Mun Gai – pollo al vapore con riso;
  2. Pad Thai Kung – noodles con gamberetti;
  3. Tom Yum Goong – zuppa speziata a base di erbe e gamberetti;
  4. Som Tam – insalata di papaya;
  5. Pad krapao moo – maiale saltato in padella con basilico;
  6. Khao Pad – riso fritto, spesso servito con gamberetti e ananas;
  7. Gai / Moo Bing – spiedini di pollo o maiale grigliati;
  8. Sai Krok Issan – salsiccia fermentata con riso, tipica della regione dell’Issan;
  9. Pla Pao – pesce grigliato in crosta di sale;
  10. Congee – porridge di riso con polpette speziate di maiale.

Street food a Bangkok: dove mangiare?

Praticamente ad ogni angolo di Bangkok è possibile trovare un chiosco che vende una specialità dello street food thailandese. Ma per provare il migliore cibo di strada di Bangkok recatevi a:

  1. Khao San Road – La strada dei backpackers è disseminate di chioschi e ristorantini che offrono davvero di tutto, dagli snack ai dolci, dalla frutta fresca agli insetti. È il luogo ideale dove mangiare a Bangkok senza spendere tanto.
  2. Chinatown – Naturalmente anche il quartiere cinese di Bangkok offre alcuni dei migliori posti in cui provare la cucina di strada thailandese, che si trovano in particolare lungo Yaowarat. Da provare soprattutto i frutti di mare di T & K e Lek & Rut.
  3. Rattanakosin – Il centro storico di Bangkok è puntellato da tantissimi ristorantini nascosti nelle sue strade strette, tra cui spicca il Pad Thai Thip Samai, una vera istituzione tra i ristoranti di Bangkok.
  4. Thonburi – È delle zone più autentiche della città è offre l’opportunità di assaggiare il miglior cibo di strada thailandese servito sui canali o nei mercati locali di Talad Phlu e di Wang Lang.
  5. Silom Road – Anche il quartiere finanziario di Bangkok offre ottimo street food: ogni giorno qui migliaia di lavoratori scendono in strada per un pasto veloce da consumare in orario d’ufficio. Soi Convent è uno dei più rinomati.
  6. Pak Khlong Talaat – Il tradizionale mercatino dei fiori è anche un ottima destinazione per sedersi a tavola visto che qui si vendono anche freschissime spezie, verdure e frutta.
  7. Banglamphu – È l’area vicino al Palazzo d’Oro che costeggia il fiume, che comprende l’area anche le popolari mete turistiche di Khao San Road e So Rambutrri. Qui potete trovare a prezzi ancora più convenienti alcune delle migliori specialità gastronomiche.

Dove mangiare insetti a Bangkok

Un capitolo a parte meritano gli insetti fritti, che costituiscono una specialità della cucina thailandese: vermi di bambù, larve di seta, formiche rosse, grilli, scorpioni e ragni costituiscono una vera prelibatezza dagli abitanti di Bangkok. Potete assaggiarli nei pressi di:

  • Soi Cowboy;
  • Khao San Road;
  • Pahurat Patpong (il mercato tessile vicino a Chinatown);
  • Mercato di Klong Toey;
  • Banglamphu (vicino al molo di Phra Athit).

Se avete apprezzato i nostri consigli su dove mangiare street food a Bangkok, continuate a seguire i nostri consigli di viaggio e preparatevi a partire a bordo di uno dei voli per Bangkok di Air Italy.