Informazioni utili per viaggiare a Mosca: il visto prima di tutto

Alcune informazioni utili per organizzare un viaggio nella bella Mosca. La città degli zar nel periodo invernale acquista quel fascino orgoglioso tipico delle città ammantate di neve. Prima di partire alla sua scoperta, però, è bene sapere come muoversi.

Anzitutto per entrare in Russia è obbligatorio ottenere il visto, non solo non è possibile acquistarlo lì, ma si rischia il rientro forzato in patria. Il visto si può ottenere tramite l’ambasciata o recandosi presso un qualsiasi consolato russo. Se il viaggio è organizzato tramite agenzia sarà compito dell’agenzia procurarlo. È importante ricordarsi di avere un passaporto che abbia una validità di almeno 6 mesi e che sia in buono stato.

Un’altra delle informazioni utili da sapere per spostarsi a Mosca è di portare sempre con sé una somma di denaro in contanti. I bancomat sono sì diffusi, ma non così comuni come in Europa. Emettono sia rubli, la moneta ufficiale, che dollari, facilmente accettati ovunque.
Infine, alcuni beni di esportazione sono soggetti a limitazione, per esempio gli oggetti d’arte e di antiquariato, le pellicce, i metalli preziosi e il famoso caviale di Mosca (consentito fino a un massimo di 250gr a persona).
Non resta che augurare buon viaggio con i voli Air Italy. Le prenotazioni dei voli possono essere effettuate anche attraverso l’App gratuita.

 

Fonte immagine: www.flickr.com/photos/dieterkarner/