Il City Pass di New York: la chiave d’accesso alla Grande Mela

New York è una città molto costosa, ma le occasioni per risparmiare sulle attrazioni da vedere in città non mancano. Una buona strategia per chi ha un budget limitato è quella di visitare i musei a ingresso libero. Ma in città esistono anche diverse card turistiche appositamente create per entrate a prezzi agevolati ai musei, di saltare le lunghe code all’ingresso delle principali attrazioni della città e addirittura anche per avere sconti in alcuni negozi. Ma come funzionano? Sono effettivamente convenienti Scopriamo tutto quello che c’è da sapere sui Pass per visitare New York.

Come funzionano i pass per New York

Nella Grande Mela sono disponibili 3 principali carte turistiche (il New York Pass, New York City Pass e New York Explorer Pass) con offerte diverse per giorni di validità, attrazioni incluse e costi prefissati.

Tutte consentono ai possessori di usufruire di sconti sul prezzo di entrata e altre agevolazioni (come saltare la fila con l’ingresso prioritario) sulle attrazioni turistiche e tour aderenti all’iniziativa. In più, come abbiamo anticipato, i pass sono generalmente convenzionati con diverse strutture ricettive e ristorative.

Nessuno dei pass, invece, prevede sconti per i trasporti o la metropolitana.

I pass per New York hanno valore personale e validità annuale, ma dopo averli usati la prima volta hanno una validità prefissata, che può variare da 1 a 30 giorni: per spendere di meno dovrete visitare i musei o i tour convenzionati entro i pochi giorni previsti e, naturalmente, più è lunga la durata della card, maggiore è il suo costo.

Oltre alla durata limitata, anche le attrazioni incluse sono limitate: si va da 3 a 90 diverse attrazioni incluse a seconda dell’offerta.

Le carte turistiche possono essere pre-acquistate online e si ricevono via posta, via mail (in versione digitale) o si ritirano presso sportelli autorizzati o strutture convenzionate.

Sono davvero convenienti?

La convenienza dei pass per New York dipende molto da che tipo di viaggiatori siete e dalle vostre esigenze. Queste offerte sono generalmente convenienti per chi visita la città per la prima volta: in questo modo potrete avere accesso ad alcune delle principali attrazioni – come il Top of the Rock, l’Empire State Building, il Guggenheim o Museo di storia naturale e la Statua della Libertà – ad un prezzo davvero conveniente (tra il 15 e il 25% inferiore) rispetto a quello in biglietteria.

Per scegliere la soluzione migliore per voi, stilate una lista condivisa delle attrazioni che volete visitare, chiarite quanto siete disposti a spendere. Per altre informazioni utili su come organizzare al meglio il vostro viaggio a New York potete affidarvi al nostro approfondimento. A quel punto non vi resta che prenotare uno dei voli per New York in offerta di Air Italy.