Un weekend all’insegna delle tradizioni di Orani per l’Autunno in Barbagia 2015

Un paese dall’antico, quanto vivo, folklore. Così si può brevemente descrivere Orani, il paese scelto come ultima tappa di settembre dell’Autunno in Barbagia 2015 (26-27 settembre), la manifestazione di eventi che porta avanti la tradizione delle Cortes Apertas, i “cortili aperti”.

Orani è celebre per essere stata la città che ha dato alla luce Mario Delitala e Costantino Nivola, due tra i più importanti maestri di arte sarda, tanto che a quest’ultimo gli è stato dedicato il Museo Nivola. Ma altri personaggi celebri hanno dato lustro al paese, come il sarto Paolo Modolo, famoso per le sue creazioni in velluto con richiami all’abbigliamento del folklore.

Due giorni in cui assaporare la vita del paese camminando per le vie del centro storico e assistendo a mostre, convegni e particolari dimostrazioni dove i maestri del luogo mostreranno ai visitatori le modalità di preparazione dei loro prodotti più tipici.

Un’immersione nel folklore e nell’artigianato di Orani: sono numerosissime le botteghe e i laboratori dove vengono lavorati il ferro battuto, la ceramica mantenendo vive le tradizioni che da secoli si tramandano.

Orani, le Cortes Apertas e l’Autunno in Barbagia aspettano solo voi per permettervi di passare dei weekend all’insegna della natura e del folklore delle località sarde meno conosciute: prenotate il vostro volo per la Sardegna a prezzi convenienti con Air Italy.

Il programma per l’Autunno in Barbagia a Orani (26-27 settembre 2015)

26 settembre

  • 08.00: Apertura del terzo campionato regionale “Su Mastru e Muru” presso il campetto Urreddu in via Delitala.
  • 090.00: Apertura delle minieri di Orani in occasione dell’European Mineral Day 2015.
  • 10.00: Inaugurazione Cortes Apertas preso casa Cuccu Pirisi e apertura dell’esposizione “I Tesori di Orani” presso i locali ex MA, in via Gonare.
  • 11.00: Esibizione de “Su Bundu”, la maschera tradizionale
  • 12.30: Degustazione piatti tipici di Orani
  • 17.30: “Sfilata in Cortes” alla torre aragonese curata dalla sartoria Modolo.
  • 20.30: Altra degustazione di piatti tipici oranesi

27 settembre

  • 08.00: Apertura della seconda giornata del terzo campionato regionale “Su Mastru e Muru”.
  • 10.00: “Sa Cotta de Su Pane”, dimostrazione della tipica e antica lavorazione del pane con degustazione.
  • 12.30: Degustazione di piatti tipici.
  • 17.00: Premiazione delle squadre del campionato “Su Mastru e Muru”.
  • 19.00: Altra degustazione di piatti tipici.
  • 20.30: Inizio della serata musicale con l’esibizione del gruppo folk Orani, il coro Monte Gonare e su Concordu Orgomonte de Orane, con la possibilità di fare una visita guidata presso il monte Gonare e il Santuario dedicato a Nostra Signora di Gonare.