Visitare Mosca: tutto il meglio in 3 giorni

È possibile visitare Mosca in 3 giorni? La capitale russa offre tanto da vedere, da scoprire e da assaporare. Tuttavia, grazie alla guida dell’eMagazine sarà possibile visitare solo il meglio di Mosca in poco più di un weekend.

Giorno 1: la Mosca capitale politica e religiosa

Piazza Rossa – Il cuore di Mosca: una piazza monumentale ricca di storia e che sa dare emozioni. Basta guardarsi attorno per trovare alcune tra le più interessanti attrazioni della città.

Cremlino – È indubbiamente l’immagine più nota al mondo intero di tutta la Russia e una meta immancabile per chi vuole visitare Mosca in 3 giorni. Una (un tempo) proibita fortezza costruita all’interno della città. Conserva straordinarie architetture religiose ed edifici destinati all’aristocrazia russa. Continuate a leggere l’eMagazine di Air Italy per un approfondimento su questa attrazione di Mosca.

L’armeria – Uno straordinario viaggio attraverso armi, armature e uniformi della storia russa.

Cattedrale di San Basilio – Uno dei monumenti più caratteristici e riconoscibili di Mosca. Si affaccia sulla Piazza Rossa. Da visitare tutti i giorni tranne i martedì e i primi lunedì del mese.

Mausoleo di Lenin – Un altro simbolo universale di Mosca e un’altra pietra miliare della sua lunga storia.

Glavny Universalny Magazin – Un pezzo di storia sovietica: i grandi magazzini del popolo oggi sono un centro commerciale chic. Ma le architetture rimangono quelle suggestive dell’epoca.

Giorno 2: Mosca capitale d’arte

Museo Pushkin di belle arti – Tra i molteplici musei di Mosca, questo è davvero immancabile e da includere in una visita anche di soli 3 giorni. Qui si possono ammirare Monet, Degas, Renoir, Van Gogh, Picasso tra le altre opere.

Museo Bulgakov – La casa museo del grande scrittore e drammaturgo russo è una tappa obbligata per chi ha avuto modo di apprezzare le sue opere. Non ultima Il maestro e Margherita.

Garage – È il Museo di arte contemporanea di Mosca ospitato da un deposito degli autobus risalente agli anni ’20 del ‘900.

Museo Moscovita di Arte Contemporanea – Un museo diffuso che racconta l’Avanguardia russa.

Centro nazionale di arte contemporanea – Un centro di ricerca con una vasta collezione propria. È il principale palcoscenico dell’arte contemporanea russa.

Giorno 3: la Mosca da gustare

Una passeggiata alla scoperta di Mosca può essere anche all’insegna dell’appetito e della cucina russa e una visita di 3 giorni della città offre tante occasione per gustarne i piatti tipici.

Cook’kareku – Qui a ogni ora è colazione, 24 ore su 24. Un simpatico modo per approcciare ai gusti di Mosca.

Elki-palki – Per mangiare piatti della tradizione russa a basso costo.

Café Pushkin – Suggestivo e intrigante. Il luogo perfetto per assaporare la cucina russa, ma può costare.

Per altri spunti su cosa fare e cosa vedere in una visita a Mosca di 3 giorni, continuate a leggere gli approfondimenti dell’eMagazine dedicati a questa città.