Venezia di notte: cosa fare e vedere in un itinerario alla scoperta della città

La bellezza di Venezia è evidente in ogni momento del giorno, ma è di notte che il fascino di questa città assume un aurea magica e indimenticabile, con le sue luci e i suoi monumenti che si specchiano sui canali. Se avete scelto questa città come meta del vostro prossimo viaggio romantico, non perdetevi i nostri consigli su cosa fare e vedere a Venezia di notte.

Aperitivo e cena

La prima cosa da fare a Venezia quando cala il tramonto è organizzare un aperitivo o una cena in uno tanti locali e ristoranti per assaporare anche i sapori che questa città offre. Da un più informale assaggio dello street food veneziano come lo scartosso, la frittura da passeggio a base di polenta e frutti di mare, o i tipici gustosi assaggini detti cicchetti, ad una cena a base delle più raffinate specialità gastronomiche della città in uno dei migliori ristoranti del Cannaregio, cenare è una delle cose più romantiche da fare a Venezia di notte.

Una passeggiata romantica e un cocktail al bar

Ma per scoprire Venezia di notte è indispensabile fare una passeggiata – potete anche affidarvi a questo nostro itinerario diurno che comprende tutti i maggiori punti di interesse – per vedere i luoghi più belli della città sotto un’altra luce. Non perdetevi lo spettacolo del Canal Grande che riflette le mille luci dei palazzi veneziani fermandovi ad ammirarlo dal ponte di Rialto, proseguite fino a piazza San Marco per godere di uno dei luoghi simbolo della città in un’atmosfera più intima e senza la calca delle ore diurne. Ammirata la bellezza di Palazzo Ducale e gli scorci dal ponte dell’Accademia, raggiungete infine Campo Santa Margherita per godervi un po’ di sana movida in uno dei tanti locali che animano il quartiere dei divertimenti veneziano.

Ora che avete scoperto cosa fare e vedere a Venezia anche di notte, per rendere ancora più indimenticabile la vostra vacanza prenotate subito uno dei voli in offerta per Venezia di Air Italy.