Vacanze di Natale a Monaco di Baviera: un viaggio tra le suggestioni di un periodo magico

Come in tutta la Bavaria, a Monaco quello del Natale è un periodo molto sentito. Le tradizioni legate alle feste natalizie sono molte e i tedeschi amano enfatizzare la magia di questo momento.

I rinomati mercatini di Natale di Monaco non sono che il preludio di un’atmosfera resa frizzante anche dall’aria fredda e secca che caratterizza questo periodo dell’anno nella città bavarese e inebriata e scaldata dal Glüwein (vin brulé): la bevanda tipica dei mercatini.

Cosa fare a Monaco a Natale, oltre i mercatini

Seppure i mercatini di Natale siano una tappa obbligatoria di un viaggio a Monaco durante il periodo natalizio, non sono le uniche attrazioni offerte dalla città bavarese.

Un giro per la città – Monaco è una città piccola e girare il suo centro storico è un piacere, soprattutto quando i negozi brillano di decorazioni natalizie.

Musica di natale a Frauenkirche – I concerti di musica natalizia sono una componente essenziale del natale in Germania. A Monaco, il punto di riferimento per i concerti è la Frauenkirche, la cattedrale della città che caratterizza il suo skyline con i propri campanili gemelli (la cui altezza sfiora i cento metri).

Il tour delle birrerie storiche – Natale non è che un pretesto per visitare alcune tra le attrazioni più affascinanti di Monaco: le birrerie storiche. Quasi fossero veri e propri monumenti cittadini, le birrerie di Monaco sono uno spettacolo per gli occhi e per le papille gustative (e non solo a Natale).

Sciare sul ghiaccio – Un’altra tradizione di Monaco: la gigantesca pista di pattinaggio sul ghiaccio. Immancabile soprattutto se si viaggia con bambini. È il Muenchner Eizsauber in Karlspatz.

Per trascorrere il periodo di Natale a Monaco è importante tenere a mente che il pomeriggio del 24 dicembre e tutto il 25 dicembre i negozi rimangono chiusi, così come molti musei.