Torino Jazz Festival 2014, viaggio sulle note blu

Nell’ultima edizione, il Torino Jazz Festival ha richiamato nella città della Mole ben 130mila spettatori. Nell’edizione 2014 (25 aprile, 1 maggio) ci si aspetta una pari affluenza, ma i nomi in scaletta fanno ben supporre che i concerti richiameranno molte più persone.

Come l’anno scorso, il Torino Jazz Festival 2014 è organizzato sotto la direzione artistica di Stefano Zenni e porterà sui palchi della città, primo fra tutti quello di piazza Castello, artisti del calibro di Al Di Meola, Diane Schuur, Paolo Fresu, Kenny Barron e Dave Holland, Enzo Avitabile…

Il via ufficiale all’edizione 2014 del Torino Jazz Festival verrà dato il 25 aprile. Giornata che si concluderà con il concerto in piazza Castello dell’ottone di Daniele Sepe. Al Teatro Carignano avrà luogo un evento imperdibile per tutti gli amanti della musica e della cultura in generale: Umberto Eco si esibirà assieme a Gianni Coscia per gli auguri musicali in occasione dei settant’anni di Gianluigi Trovesi.

Il Primo maggio è tempo di Festa jazz, in piazza Castello una non stop sull’onda delle note blu: Taranta Nera e Baba Sissoko, i Giornale di Bordo con Antonello Salis, Paolo Fresu e il suo quintetto, Ibrahim Maalouf e Alain Caron.

Kenny Barron e Dave Holland, Uri Caine e Dave Douglas: una doppietta di duetti che infiammeranno (dal 26 al 30 aprile) le sale da musica più rinomate di Torino.

L’edizione 2014 del Torino Jazz Festival rimarrà nella storia non solo per la sua scaletta di eventi. Quest’anno, infatti, il festival può godere del patrocinio della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO e il 30 aprile, sarà occasione per festeggiare la Giornata mondiale UNESCO.

Come già nelle precedenti edizioni, gli eventi del calendario principale del TJF si arricchiscono dei concerti della sezione off del festival: Fringe14. I locali della città, le strade e le piazze diventeranno il teatro di concerti e concertini che vedranno susseguirsi sulla ribalta più di 250 artisti nazionali e internazionali.

Per avere maggiori informazioni su Torino Jazz Festival 2014, leggete il programma sul sito ufficiale.

Valutate le offerte Air Italy, invece, se vi è venuta voglia di raggiungere al volo Torino.

 

Fonte immagine: torinojazzfestival.it