La notte bianca di Tel Aviv, la festa della vita notturna

La movida di Tel Aviv è, oramai, leggendaria in tutto il Mediterraneo e oltre, tanto da farle guadagnare l’appellativo di “città che non dorme mai”. C’è un appuntamento che rende questa leggenda una vera e propria festa cittadina della vita notturna. Si chiama Laila Lavan: la notte bianca di Tel Aviv.

Dal tramonto all’alba, i musei e le sedi culturali della città rimangono aperti al pubblico gratuitamente o a prezzi scontati. Ma le iniziative culturali non sono le uniche ad animare la vita notturna di Tel Aviv. Durante la Laila Lavan, le strade e i locali della città offrono occasioni di divertimento, shopping e degustazione, nella particolare atmosfera della città in festa per tutta la notte.

La Rothschild Boulevard, così come il mercato delle pulci di Giaffa, prendono vita con le esibizioni di artisti di strada. Le mete giuste per gli amanti del ballo sono i locali di Habima Square, i migliori locali e le discoteche dislocate in tutta la città e, soprattutto nelle zone dei locali di Tel Aviv, come Yad Harutzim.

Per chi resiste fino all’alba, al porto di Tel Aviv si celebra l’alba con lezioni di yoga, per rilassarsi dopo lo sfrenato divertimento della notte appena trascorsa alla scoperta della cultura e degli eccessi offerti da questa straordinaria città.

Per il 2014, l’appuntamento con la notte bianca della capitale d’Israele è fissato per il 26 giugno. Pronti a immergervi nella vita notturna di Tel Aviv? Allora prenotate subito il vostro volo con Air Italy.

 

Fonte immagine: flickr.com/photos/jewishagencyforisrael/