Vacanze a Sharm el Sheikh: ecco cosa fare

Siete in procinto di partire per Sharm el Sheikh ma non avete ancora deciso cosa fare una volta giunti a destinazione? Niente paura: ecco una breve guida sulle principali attrazioni da non perdere.

Sharm el Sheikh si affaccia sul Mar Rosso, distesa salata che vanta fondali considerati tra i più belli del pianeta. Le immersioni subacquee sono d’obbligo per scoprire l’affascinante mondo sommerso. Per chi non sa nuotare l’alternativa è l’escursione a bordo di sottomarini dedicati, dai quali ammirare la barriera corallina rimanendo all’asciutto.

Non solo mare ma anche deserto: un’altra cosa da fare a Sharm el Sheikh sono le escursioni guidate nelle immense distese sabbiose in sella ad un cammello o in alternativa a bordo di un quod. Nell’immenso deserto del Sinai è possibile recuperare le energie sorseggiando il tè beduino o fumando narghilè. Meta suggestiva è anche il Canyon del Sinai, un labirinto di pareti colorate dove poter ammirare lo spettacolo che la natura è in grado di realizzare.

Agli amanti della notte si consigliano suggestive escursioni nel deserto in notturna in cui poter degustare tipici piatti della tradizione beduina e a ammirare sbalorditi la volta celeste che vi sovrasta costellata di infinite stelle.

Vietato tornare a casa a mani vuote: il villaggio di Dahab è il luogo ideale per fare dello shopping e per visitare il monastero di Santa Caterina. Vola con Air Italy a Sharm el Sheikh: la scelta di cosa fare è nelle tue mani.

 

 

Fonte immagine: flickr.com/photos/rickmanwaring