Trekking in Sardegna: il sentiero delle Miniere nel Blu

L’autunno è la stagione ideale per fare trekking e la Sardegna è la meta perfetta per gli escursionisti grazie ai tanti affascinanti percorsi e sentieri tra cui c’è solo l’imbarazzo della scelta. Abbiamo già descritto alcuni degli itinerari di trekking più belli della Sardegna come il Selvaggio Blu , il Canyon di Su Gorroppu o quello per raggiungere il villaggio preistorico di Tiscali. Scopriamo oggi, invece, il sentiero delle Miniere nel Blu.

Storia e curiosità

Nato soltanto nel 2012, il sentiero delle Miniere nel Blu è oggi uno dei percorsi più frequentati dagli appassionati di trekking. Il percorso attraversa infatti un’area di grande interesse anche se meno conosciuta della Sardegna: parliamo della costa dell’Iglesiente (Costa Verde), situata nel Sud-Ovest dell’isola, che va dal deserto di Piscinas allo splendido faraglione Pan di Zucchero. Ma come ricorda il nome, il sentiero delle Miniere nel Blu è nato anche per esplorare le affascinanti testimonianze di archeologia industriale negli antichi villaggi minerari insieme ai punti di interesse naturalistico di quest’area geomineraria, tra cui le già citate dune di Piscinas, la costa di Buggerru, Capo Pecora, Cala Domestica e la costa di Nebida. Una caratteristica che fa di questo trekking uno dei più spettacolari da fare in Sardegna, grazie ad una incredibile variabilità di paesaggi, habitat, vegetazione e spiagge.

Il percorso del sentiero delle Miniere nel Blu

L’itinerario seguito dal sentiero delle Miniere nel Blu è diviso in 3 tappe diverse, che possono essere affrontate in trekking giornalieri. Eccole:

  • 1° tappa: Naracauli – Piscinas – Scivu – La prima parte del percorso sentiero delle Miniere nel Blu segue il percorso del Rio Naracauli attraverso Capo Pecora sino allo spettacolare deserto di Piscinas.
  • 2° tappa: Buggerru – Cala Domestica – Un itinerario prevalentemente costiero che offre una vista eccezionale sulle falesie che caratterizzano questo tratto di costa.
  • 3° tappa: Anello Pan Di Zucchero – Il percorso si snoda nell’area di Masua e Nebida e porta ad esplorare da vicino gli splendidi faraglioni del Pan Di Zucchero e dentro le miniere di Porto Flavia.

Pronti a mettervi in marcia per questo spettacolare trekking? Approfittate subito dei voli in offerta per la Sardegna di Air Italy.

Fonte immagine: By /luca – http://www.flickr.com/photos/redline/4948611584, CC BY 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=12177841