Roma in primavera: la guida alle 5 cose da fare

Ci sono almeno 5 cose da fare assolutamente durante un viaggio a Roma in primavera: la città si offre a braccia aperte ai viaggiatori e risplende di una luce nuova e bella, che la rende affascinante e invita all’esplorazione. Per arrivarci, basterà consultare le disponibilità dei voli Air Italy.

  1. Una gita tra i ciliegi: la periferia romana nasconde un luogo meraviglioso, a metà tra natura ed aritficio. Un laghetto chiamato “dell’Eur” situato nel Parco Centrale del lago, dove ci si può rilassare all’ombra di un ciliegio, anzi, di una vera e propria distesa di ciliegi tanto da costituirne una vera e propria passeggiata. Gli amanti dei fiori e del Giappone, ma non solo, si danno appuntamento qui per godere della fioritura “Hanami”, momento sacro nella cultura orientale che può essere vissuto proprio qui, nella capitale.
  2. Una passeggiata lungo il Tevere: camminare lungo il fiume, in una giornata soleggiata, è una delle esperienze più belle che si possano fare a Roma in primavera. Un’attrattiva completamente gratuita in grado di rigenerare i sensi. E tra una chiacchiera e l’altra, ci si potrà fermare a Castel Sant’Angelo, oppure arrivare fino all’isola Tiberina, per poi addentrarsi nel ghetto ebraico.
  3. Un giro in bicicletta alla Caffarella: un polmone verde immenso attraversato dal fiume Almone dove è possibile fare una versa e propria full immersion nella natura. Il parco si trova nella parte sud della città di Roma, poco distante dalle fermate della metro Colli Albani e Arco di Travertino ed è attraversato da una delle vie più antiche di Roma, chiamata appunto via dell’Appia Antica.
  4. Un giro al Gianicolo: uno dei colli di roma da cui si gode di un panorama unico e mozzafiato. Profumo di pini, ombra e pace si snodano per diversi metri, fino ad arrivare alla Fontana dell’acqua Paola e alla terrazza panoramica dove si trova la statua di Giuseppe Garibaldi.
  5. Un picnic a Villa Borghese:in un viaggio a Roma in primavera ci si può concedere un pic nic fuori dalle righe nella verdeggiante Villa Borghese; tra laghetti e aree verdi la gente passeggia, corre o va in bicicletta. E dopo una buona dose di relax, perché non visitare la Galleria di Villa Borghese, museo che accoglie al suo interno capolavori unici del Bernini?

 

Affrettatevi e prenotate il biglietto a bordo: con Air Italy volare è semplice e conveniente.