Il periodo migliore per visitare Kiev? Ecco la stagione giusta

Il periodo migliore per visitare Kiev dipende molto dai gusti dei turisti. La città, capitale dell’Ucraina, si caratterizza per un clima tipicamente continentale, con inverni freddi e nevosi ed estati calde e piovose.

I mesi tra novembre e marzo sono decisamente quelli più freddi, in cui le temperature scendono di alcuni gradi al di sotto dello zero. Nei mesi di luglio e agosto invece, le temperature si fanno più gradevoli arrivando a toccare i 25 gradi.

Ma senza dubbio il periodo migliore (più gradevole) per visitare Kiev è a partire dalla primavera. I mesi più consigliati sono quelli di maggio, giugno e settembre. Infatti, in questi periodi la città offre la possibilità di effettuare bellissime mini crociere sul fiume Dnipro e rilassanti passeggiate nelle spaziose e colorate strade del centro.

Da parte sua, l’inverno offre occasioni imperdibili per visitare kiev e le sue attrazioni nell’atmosfera magica di una città ammantata di neve.

Ciò non toglie che anche i mesi estivi possono essere di forte attrazione per i turisti amanti del sole. Pur essendo collocata nell’entroterra, Kiev vanta bellissime spiagge attrezzate lungo le rive del fiume. Qui ci si potrà godere il sole, si potranno affittare imbarcazioni e moto d’acqua, mangiare e divertirsi nei chioschi che di sera diventano delle discoteche.

Ora che sapete qual è il periodo migliore per visitare Kiev, valutate le proposte Air Italy per raggiungere al volo la capitale dell’Ucraina.

 

Fonte immagine:flickr.com/photos/ezioman/